Udinese - Milan | #PrePartita

Finalmente si ricomincia, dopo un'estate di trattative, discussioni, amichevoli, adesso si farà sul serio lasciando da parte le chiacchere e le polemiche perché i risultati, da ora in poi, cominceranno a pesare con le partite che valgono 3 punti e non mettono in palio la classica coppetta estiva. 
Per il Milan è stata un'estate più tranquilla, senza nessuno scossone societario o cambio di proprietà, ma con una rivoluzione che ha riguardato lo staff tecnico e parte della dirigenza, che ha visto l'addio di Leonardo, volato di nuovo a Parigi, col ritorno di Boban in rossonero e l'investitura di Maldini che finalmente ha un ruolo più operativo. 
Certo, è stato un'estate che ha visto nuovamente i rossoneri in contrapposizione all'Uefa per il mancato rispetto del Financial Fair Play e che ha trovato il patteggiamento chiudendo questo procedimento che durava dalla scorsa estate ma che ha visto il Milan escluso dalla prossima Europa League in favore del Torino, quasi fuori nel frattempo visto che deve rimontare la sconfitta casalinga nei playoff per accedere al tabellone principale contro il Wolverhampton, squadra in cui milita il nostro ex bomber Patrick Cutrone. 
Dicevamo, che si fa finalmente sul serio, e per il Milan, è ora di debuttare. Si parte in trasferta, e la squadra sarà di scena in Friuli, alla Dacia Arena per affrontare l'Udinese nella prima giornata di Serie A 2019/2020, giocando Domenica 25 Agosto alle ore 18 con diretta esclusiva sui canali calcio di Sky. 
Arbitro della sfida sarà il signor Pasqua della sezione di Tivoli, che ha diretto i rossoneri in 4 occasioni, 3 in campionato, 1 in Coppa Italia, con un bilancio che vede il Milan imbattuto avendo conseguito 4 successi su 4. 
Nella scorsa stagione ha diretto la vittoria contro il Genoa in casa, il successo contro l'Atalanta a Bergamo e la vittoria in Coppa Italia ai supplementari per 2-0.
A completare la squadra arbitrale, i signori Vivenzi e Ranghetti come assistenti di linea, Maggioni come 4° uomo, Giacomelli e Del Giovane al VAR.
Fra Udinese e Milan sarà la sfida numero 97, con un bilancio ad Udine che vede 14 successi della squadra di casa, 18 pareggi e 16 successi milanisti sui 48 confronti giocati in terra friulana. 
Lo scorso anno la sfida è stata vinta dal Milan, che al 97' con un gran bel tiro di capitan Romagnoli ha espugnato la Dacia Arena portandosi a casa i 3 punti. 
Il Milan è la squadra contro cui l'Udinese ha ottenuto più pareggi in campionato, sono 31 in 85 gare totali di Serie A, e il Milan è imbattuto nelle ultime 4 gare contro l'Udinese, avendo conseguito 2 vittorie e 2 pareggi, coi friulani guidati in panchina da 4 tecnici diversi. 
Per 4 volte Udinese e Milan hanno giocato la prima giornata di campionato, con un bilancio che vede 1 vittoria milanista e 3 pareggi, ma la squadra rossonera non pareggia alla prima giornata dal 2011, e da allora, ha ottenuto 3 vittorie e 4 pareggi. 
L'Udinese ha sempre subito almeno 3 gol alla 1° giornata di campionato nelle ultime 3 stagioni, mentre il bilancio di Giampaolo da tecnico contro l'Udinese vede un solo successo con 2 pari e 4 sconfitte e almeno un gol subito quando si è giocato alla Dacia Arena. 
Nessun ex è presente all'interno delle due rose, con la squadra friulana che verrà schierata dal suo mister Igor Tudor con il 3-4-2-1 con Musso in porta, Bekao, Trost-Ekong e Samir in difesa Stryger-Larsen, Mandragora, Jajalo e Pezzella a centrocampo, Pussetto e De Paul dietro all'unica punta Lasagna.
Nel Milan nessun giocatore squalificato, unici assenti gli infortunati Caldara e Theo Hernandez a cui si è aggiunto nelle ultime ore Biglia. Per cui mister Giampaolo, per il suo debutto sulla panchina rossonera schiera la squadra col 4-3-1-2 con Gigio Donnarumma in porta, Calabria, Musacchio, capitan Romagnoli e Rodriguez in difesa, Borini, Calhanoglu e Paquetà a centrocampo, Suso trequartista, e in attacco, Piatek e Castillejo



Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento