Fiorentina - Milan | #PrePartita


Continua la rincorsa al 4° posto da parte del Milan, impegnato nelle ultime fatiche di campionato prima di poter tirare il bilancio della stagione, la prima targata Elliott che ha visto avvicendarsi una nuova proprietà e una nuova società da luglio del 2018. Gli obiettivi sembrano ambiziosi, ma per il momento, i rossoneri dopo un buon campionato condotto tra 3° e 4° posto, si è spenta la luce proprio nel momento clou, quello in cui bisognava resistere per blindare il piazzamento Champions, e in cui, si è avuto il sorpasso dell'Atalanta. Il Milan, ancora è pienamente in corsa per questo obiettivo, ma il destino non è più nelle gambe dei giocatori rossoneri, bensì bisogna sperare in un passo falso proprio dei bergamaschi. 

L'ambiente, però, sembra essersi ricompattato dopo le ultime polemiche, seguite anche al presunto rifiuto di entrare in campo di Bakayoko, che ha chiarito la sua posizione col mister Gattuso e il caso sembra essere rientrato. I giocatori, hanno anche dichiarato, di voler lottare in queste ultime 3 partite per far sì che il sogno si avveri. 
La prima di queste 3 partite verrà giocata a Firenze, dove stasera alle ore 20.30 il Milan  fa visita alla Fiorentina dell'ex tecnico Montella, con diretta esclusiva su Dazn. 
Arbitro della sfida sarà il signor Mariani della sezione di Aprilia, che ha un bilancio di 6 precedenti direzioni di gara coi rossoneri, con 3 vittorie, 1 pareggio 2 sconfitte, 
Queste ultime sono state rimediate nelle 2 ultime gare arbitrate dal fischietto laziale, contro Benevento e proprio contro i viola nella gara di andata di questo campionato.
A completare la squadra arbitrale, i signori: Posado e Tasso come assistenti di linea, Marinelli il 4° uomo, e al VAR Manganiello e Schenone. 
Fra Fiorentina e Milan finora ci sono stati 170 confronti con un bilancio a Firenze su 84 partite giocate di 35 vittorie viola, 24 pareggi e 25 successi rossoneri. 
Lo scorso anno al Franchi finì 1-1 coi gol di Simeone e Calhanoglu, all'andata invece a Milano è passata la Fiorentina con un gol di Federico Chiesa. 
Per la Fiorentina, è dalla stagione 2000/2001 che non arriva il successo sia all'andata che al ritorno. Mentre, per il Milan le ultime trasferte in terra fiorentina sono state avare di soddisfazioni, avendo vinto solo una volta, con quattro pareggi e due vittorie viola a completare la serie. 
Però di fronte, per i rossoneri a caccia del 4° posto utile per la Champions,una Fiorentina che nelle ultime 11 giornate non è riuscita a vincere, avendo collezionato ben 6 pareggi e 5 sconfitte. Non va tanto meglio neppure per i rossoneri, che hanno ottenuto solo un punto nelle ultime 4 trasferte di campionato, pareggiando a Parma, e hanno concesso sempre almeno 1 gol. 
L'unico ex della sfida è Vincenzo Montella, ex tecnico del Milan, che ha guidato dal luglio 2016 fino a novembre 2017 quando venne esonerato, e con cui aveva conquistato la Supercoppa Italiana 2016, prima di ritornare, nelle scorse giornate sulla panchina della squadra viola. 
Quanto alle formazioni che vedremo in campo, la Fiorentina di Montella dovrebbe schierarsi col 4-3-3 con Lafont in porta, Milenkovic, Ceccherini, Vitor Hugo e Biraghi in difesa, Gerson, Edimilson e Benassi a centrocampo, Chiesa, Muriel e Mirallas in attacco. 
Per il Milan il mister Gennaro Gattuso dovrà fare a meno di Paquetà squalificato per 3 turni dopo l'ultima partita, e conferma il solito modulo 4-3-3 con Gigio Donnarumma tra i pali, Abate, Musacchio, capitan Romagnoli e Rodriguez in difesa, Kessiè, Bakayoko e Calhanoglu a centrocampo, Suso, Piatek e Borini in attacco.


Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento