Milan - Parma | #PrePartita

Dopo i momenti di paura e terrore vissuti col Dudelange, che è poi stato sconfitto con un punteggio rotondo, consentendo di compiere un passo in avanti per la qualificazione ai sedicesimi di finale, è di nuovo tempo di tuffarsi in campionato per fare altri punti importanti per la Champions, a cui il nuovo Milan americano tiene particolarmente, sia per il prestigio che offre questa competizione, sia per avere delle entrate importanti che consentirebbero di dare respiro ai conti, con buona pace dell'Uefa.
Nel frattempo continuano a susseguirsi le voci di mercato, visto che tra un mesetto riaprirà il mercato, e il Milan ha bisogno di fare acquisti per completare la rosa, alla luce di alcune defezioni importanti a causa degli infortuni, tra i quali quelli di Biglia e Bonaventura, out fino al termine della stagione.

Per questo ci stanno già pensando Leonardo e Maldini che hanno diversi nomi sul taccuino, tra cui quello di un prestigioso ritorno come Ibrahimovic, sempre più spesso accostato ai rossoneri.
Prima però ci sara da pensare alla Serie A, perchè da qui alla fine del girone di ritorno, sono finiti gli scontri con le big del campionato e i rossoneri non devono commettere passi falsi, per continuare a tenere il passo che ha consentito di stare tra le prime 4 del campionato.
La prossima sfida che si giocherà Domenica 2 Dicembre 2018, andrà in scena a San Siro e vedrà il Milan ospitare il neopromosso Parma nel lunch match, visto che si giocherà alle 12.30 con diretta esclusiva sulla piattaforma online Dazn.
Arbitro della sfida sarà il signor Calvarese della sezione di Teramo, che ha diretto 12 confronti dei rossoneri con un bilancio di 8 vittorie del Milan, 2 pareggi e 2 sconfitte.
A completare la squadra arbitrale, Longo e Galetto come assistenti di linea, Marinelli come 4° uomo, e al VAR Valeri e Peretti.
Fra Milan e Parma finora ci sono state 64 partite, con un bilancio a San Siro, di 33 partite giocate, con 18 vittorie rossonere, 8 pareggi e 7 vittorie gialloblu, e nell'ultimo confronto che si è giocato, nella stagione 2014/2015 il Milan ha vinto 3-1 coi gol di Menez, pareggio parma con Nocerino, nuovo vantaggio con Menez e definitivo 3-1 di Zaccardo.
Il Milan ha trovato almeno due gol in otto delle ultime 9 partite contro il Parma per una media di 2,8 gol a partita, coi gialloblu che hanno perso ben 13 delle ultime 16 trasferte a Milano, con 2 pareggi e 1 vittoria, quella della stagione 2013/2014, nelle altre 3 partite.
Nelle sei trasferte di questo campionato, il Parma, ha alternato una sconfitta ad una vittoria, tenendo la porta inviolata solo contro l'Inter, il Milan, invece, è imbattuto contro squadre emiliane da maggio 2016, e in questo periodo ha collezionato 11 vittorie e 2 pareggi.
Ex della sfida, è il solo Jose Mauri, cresciuto nelle giovanili del Parma e che ha giocato dal 2013 al 2015 con la maglia gialloblu .
Per quello che riguarda le probabili formazioni, per il Milan mister Gattuso, dovrà ancora fare i conti con l'emergenza infortuni che ha decimato la rosa, per cui uomini contati e squadra in campo col 4-3-3 con Gigio Donnarumma tra i pali, Calabria, Abate, Zapata e Rodriguez in difesa, Kessiè, Mauri Bakayoko a centrocampo, Suso, Cutrone Calhanoglu in attacco.
Il Parma, di mister D'Aversa si schiera col 4-3-3 con Sepe in porta, Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni e Gagliolo in difesa, Grassi, Stulac e Barillà a centrocampo, Biabiany, Inglese e Gervinho in attacco. 



Manfredi Restivo
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento