Milan - Fiorentina | #PrePartdiita


Turno di campionato prenatalizio, per una Serie A che non si ferma per le prossime festività e che vedrà giocare le ultime 3 partite dell'anno solare 2018 prima di andare in vacanza fino a fine gennaio quando si ripartirà dalla prima giornata del girone di ritorno. Per il Milan in crisi di risultati e in piene emergenza tra infortuni e squalifiche, sarà un tour de force in cui si dovranno fare quanti più punti possibili per cercare di mantenere il 4° posto, che significherebbe Champions, da cui il Milan manca da troppo tempo, e che viste le sanzioni Uefa diventa molto importante per i conti la presenza ad una coppa che oltre che prestigiosa garantisce dei premi e una visibilità in grado di attirare sponsor. 

Difatti anche il presidente Scaroni, ha dichiarato che la Champions è troppo importante, perché consentirebbe di riuscire a gestire i conti in maniera più efficiente e senza troppi assilli visti gli stringenti obblighi derivanti dalla sanzioni Uefa. 
La prima partita del trittico sarà Sabato 22 Dicembre 2018, alle ore 15 a San Siro dove arriverà a far visita ai rossoneri la Fiorentina con diretta esclusiva sui canali Sky. 
Arbitro della partita è stato designato il signor Mariani di Aprilia, che ha diretto finora in 5 occasioni il Milan con un bilancio di 3 vittorie rossonere, 1 pareggio ed una sconfitta. 
La squadra arbitrale sarà completata da Tolfo e Fiorito come assistenti di linea, Pezzuto come 4° uomo, Mazzoleni e Alassio al VAR. 
Fra Milan e Fiorentina finora ci sono state 169 sfide, con un bilancio a Milano su 85 sfide di 49 vittorie rossonere, 23 pareggi e 13 successi viola. L'ultima sfida, lo scorso anno è finita 5-1 in cui dopo l'iniziale vantaggio di Simeone, Calhanoglu Cutrone, Kalinic, ancora Cutrone e Bonaventura schiantarono la Fiorentina e sancirono il 6° posto che valse la qualificazione diretta alle coppe europee per questa stagione. 
Nelle ultime 5 sfide, il Milan ne ha vinte 3 e pareggiate 2, dopo una serie negativa nelle precedenti 9 gare in cui aveva ottenuto i 3 punti solo una volta, pareggiato 3 volte e perso in 5 occasioni. Le ultime 3 sfide, invece, sono tutte state vinte dai rossoneri che hanno pure segnato 9 gol e ne hanno incassati solo 2. 
Tra le altre cose, la Fiorentina è il bersaglio preferito dai rossoneri, in quanto i gigliati sono la squadra a cui il Milan ha segnato più reti in campionato, ben 245 reti segnate, con una media di 1,6 a partita, e che dati i precedenti favorevoli, potrebbero rappresentare un'occasione di riscatto per l'attacco milanista e per Higuain su cui crescono le voci che lo vogliono lontano da Milanello e che non segna una rete da ottobre, così da uscire da questa astinenza e poter trascinare il Milan in queste giornate in cui è sembrato nervoso e fuori dal gioco. 
La Fiorentina, non vince da 7 trasferte in terra lombarda, il cui ultimo successo risale al febbraio 2016 contro l'Atalanta, quando vinse 3-2. 
L'unico ex della sfida è Riccardo Montolivo, che ha militato in viola dal 2005 fino al 2012, anno in cui è approdato al Milan, e che è stato capitano di entrambe le formazioni, dal 2010 al 2012 nella Fiorentina, e dal 2013 al 2017 nel Milan
In quanto alle probabili formazioni, mister Gattuso, ha recuperato i giocatori per la difesa, ma ha un problema a centrocampo in quanto mancheranno contemporaneamente per squalifica Bakayoko e Kessiè e quindi due tra Mauri, Bertolacci e Montolivo giocheranno titolari. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3 con Gigio Donnarumma tra i pali, Calabria, Zapata, capitan Romagnoli e Rodriguez in difesa, Bertolacci, Mauri e Calhanoglu a centrocampo, Suso, Higuain e Castillejo in attacco. 
Invece, la Fiorentina di mister Pioli, dovrebbe scendere in campo col 4-3-3 con Lafont in porta, Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo e Biraghi in difesa, Benassi, Veretout e Gerson a centrocampo, Chiesa, Simeone e Mirallas in attacco. 


Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento