Betis Sivilia - Milan | #PrePartita

Il Milan ha ripreso a macinare punti in campionato dopo la sconfitta nei minuti finali del derby e sono arrivate 3 vittorie sofferte ma pesanti perché hanno consentito di agganciare il 4° posto, che vale la Champions League, vero obiettivo della società e della squadra che ridarebbe lustro e sarebbe ossigeno puro per le casse societarie. 

Certo, ancora è presto per poter parlare di Champions, però aver raggiunto questo traguardo in un momento di crisi coi tifosi che chiedevano la testa dell'allenatore, è stato importante, ora però la squadra dovrà dimostrare di valere questa posizione crescendo e maturando per ritornare ad essere una delle big del calcio italiano, cosa finora rimasta solo sulla carta per la storia e la tradizione del Milan e non in campo, dove i rossoneri sono sembrati più una provinciale visti i risultati e la classifica. 



Nel frattempo, per il Milan, c'è la possibilità di rimediare allo scivolone casalingo in Europa League perchè si disputa la 4a giornata di questa competizione, e il ritorno della sfida con gli spagnoli del Betis Siviglia, che ha riaperto i giochi per la qualificazione e ha rimesso in discussione il primo posto dei rossoneri, che ora devono stare attenti per evitare di qualificarsi come secondi del girone, con poi la possibilità di trovare avversari più complicati ai sedicesimi che si disputano da febbraio 2019. 
La gara, come dicevamo, si svolgera a Siviglia allo stadio Benito Villamarin, casa del Betis Siviglia, giovedì 8 Novembre 2018 alle ore 21 con diretta sui canali sport di Sky, ed in chiaro su Tv8, con prepartita dalle ore 20.30. 
Arbitro della sfida sarà l'inglese Craig Pawson, alla prima direzione europea contro il Milan, coadiuvato dai signori Betts ed Hussin come assistenti di linea, Hatzidakis come 4° uomo e Moss e Kavanag come addizionali di porta. 
Fra Betis e Milan sarà il 4° confronto ufficiale con un bilancio di 1 vittoria rossonera e 2 dei biancoverdi spagnoli, l'ultima ottenuta qualche settimana fa a Milano quando si imposero 2-1.
Per gli spagnoli dopo la vittoria in coppa a San Siro, sono arrivati 1 sconfitta in trasferta e un pareggio casalingo, mentre i rossoneri hanno vinto le 3 partite di campionato disputate, e nell'ultima hanno finalmente interrotto la serie negativa dei gol subiti, riuscendo a chiudere con la porta di Gigio Donnarumma inviolata dopo 17 partite con almeno un gol subito. 
In Europa League le due squadre sono ai primi due posti del girone F, con adesso il Betis in testa a 7 punti e il Milan che dista solo un punto, avendone raccolti 6. 
In campo non ci sono ex nelle due formazioni, solo qualche vecchia conoscenza del calcio italiano, come Joaquin, Tello e Sanabria.
Invece per quello che riguarda le probabili formazioni, il Betis di Setien si schiera col 3-5-2 con Pau Lopez in porta, Mandi, Bartra e Sidnei in difesa, Barragan, Canales, William Carvalho, Lo Celso e Junior Firpo a centrocampo, Sergio Leon e Sanabria in attacco. 
Per il Milan di Gattuso invece, qualche problema di formazione visti i tanti infortuni recenti di Biglia e Caldara oltre a Bonaventura, Calabria e a quello di domenica di Higuain che non ha ancora smaltito la botta alla schiena e dovrebbe essere recuperato per la sfida di campionato di Domenica, per cui stesso modulo dell’andata o quasi, 3-5-1-1 con Reina tra i pali, Musacchio, Zapata e Rodriguez in difesa, BoriniKessiè, Bakayoko e Calhanoglu, Laxalt a centrocampo, Suso, dietro all’unica punta Cutrone in attacco. 


Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento