Milan - Chievo Verona | #PrePartita

Archiviata la gara di Europa League che ha regalato 3 punti importanti per la qualificazione alla fase successiva, e ha pure dato morale ad una squadra che pian piano sta ritrovando i risultati, si arriva all'ultima partita di questo mini ciclo prima della pausa per le partite delle nazionali. 

Il Milan ha avuto qualche difficoltà nei risultati, specie per rimonte e gol subiti, ma ormai, sembra aver ritrovato equilibrio, gioco e pure punti, difatti sono arrivati due successi consecutivi e con punteggi larghi, che hanno scacciato le polemiche e le critiche, piovute sulla squadra e sul mister, ed ora si lavora tutti uniti e senza critiche per raccogliere quanti più punti possibili, cercando di non perderne altri per strada. 

Nel frattempo, sono uscite nuove voci di mercato su possibili acquisti per gennaio, alcune delle quali hanno fatto sognare i tifosi rossoneri, come Zlatan Ibrahimovic, più volte accostato al Milan nelle scorse sessioni di mercato e su cui, Leonardo, ha confessato di aver fatto un pensierino in estate ma che per ora, non sembra essere il profilo giusto, per quello che ricerca il Milan in attacco. 
In ogni caso, prima, c'è da affrontare il Chievo Verona che arriva domenica 7 Ottobre a San Siro alle 15 per sfidare il Milan con diretta esclusiva sui canali calcio di Sky. 
Arbitro della sfida sarà il signor Calvarese di Teramo che ha diretto in 11 occasioni i rossoneri con un bilancio di 7 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, e ha già diretto 2 volte questa sfida, con una vittoria e un pareggio. 
A completare la squadra arbitrale, De Meo e Santoro come assistenti di linea, Piscopo come 4° uomo e Aureliano e Schenone al VAR. 
Fra Milan e Chievo sarà la sfida numero 35, con un bilancio nettamente a favore dei rossoneri, che su 17 sfide disputate a San Siro ne hanno vinte 14 e pareggiate 3, non subendo nemmeno una sconfitta. 
I rossoneri, sono reduci da 13 vittorie di fila in casa contro i clivensi, difatti il Chievo ha la percentuale di sconfitte più alta contro il Milan, con cui in campionato, ha subito ben 24 sconfitte, il 75% degli incontri disputati. 
L'ultimo punto fatto a Milano, risale alla stagione 2003/2004 con la sfida che finì 2-2- coi gol di Sculli e Perrotta per il Chievo e Pirlo e Shevchenko per il Milan.
La scorsa stagione la sfida finì 3-2 per i rossoneri, che passarono in vantaggio con Calhanoglu, ma subirono un 1-2 in pochissimi minuti con Stepinski e Inglese, ma prima Cutrone pareggiò e poi Andre Silva riuscì a regalare 3 punti importanti alla squadra. 
Per il Milan, in questa stagione problemi difensivi, visto che è l'unica squadra che ha sempre subito gol e cerca di rimediare a questo record negativo, il Chievo, invece, ha eguagliato la stagione 2006/2007 quando nelle prime 7 giornate fece solo 2 punti. 
Inoltre, ha subito tantissimi gol, ben 16, che la fanno essere la 2° peggior difesa e difatti, si susseguono voci su un possibile cambio in panchina con la sostituzione di D'Anna. 
Per quello che riguarda gli ex, ce n'è uno, Valter Birsa, che ha militato nel Milan per una stagione, nel 2013/2014 e poi si trasferì al Chievo.
Invece, per quello che riguarda le formazioni che dovrebbero andare in campo, per il Milan, si svuota l'infermeria visto che anche Conti sta cominciando a lavorare in gruppo e rimangono solo Strinic, Montolivo e Caldara gli unici infortunati. 
Il modulo che mister Gattuso dovrebbe usare è ancora il 4-3-3 con Gigio Donnarumma tra i pali, Abate, Musacchio, capitan Romagnoli e Rodriguez in difesa, Kessiè, Biglia e Bonaventura a centrocampo, Suso, Higuain e Calhanoglu in attacco. 


Manfredi Restivo
Amazing Milan


Nessun commento:

Posta un commento