Le emoji pagelle di Milan 1-2 Betis Siviglia #EuropaLeague

REINA 5,5: Combina una mezza frittata in collaborazione con Romagnoli. Errore grave per un giocatore della sua esperienza. 👎

CALABRIA 5: Sfondato ripetutamente dagli esterni offensivi del Betis. Una delle sue serate peggiori da quando è al Milan. 😢

ZAPATA 5: Viene superato come un birillo da Lo Celso nell'azione dalla quale nasce il vantaggio spagnolo. 😡

ROMAGNOLI (il peggiore) 4,5 : Troppi errori individuali in questa stagione. Inaccettabile perdersi costantemente Sanabria. Da quando gli hanno consegnato la fascia da capitano non sembra essere più lo stesso. 👻

LAXALT 5,5 : Spinge con veemenza nel primo tempo senza mai trovare il pertugio giusto. Nella ripresa cala alla distanza. 👇


BIGLIA 5,5: Può fare ben poco contro il superiore centrocampo andaluso. Partita di sofferenza dal primo all'ottantesimo, minuto in cui viene sostituito. (Dal 80' BERTOLACCI sv. : ) 💢

BAKAYOKO 5: Non riesce mai ad imprimere il suo contributo evidenziando limiti tecnici spaventosi. In netta difficoltà. 💤  (Dal 46' SUSO 5: Se viene bloccato il suo unico movimento di livello che possiede, ovvero il rientro sul sinistro, diventa un giocatore terribilmente normale. 😓 . ) 

BONAVENTURA 5,5: L'unico che ci prova seriamente dal primo al novantesimo senza però sortire nessun effetto concreto. Se anche lui viene a meno siamo nei guai. 😒

CASTILLEJO 6: Prende un palo e si procura nel recupero un rigore sacrosanto che l'arbitro incredibilmente non fischia. Viene espulso nel recupero. 👐

HIGUAIN 5,5: Si mangia un gol clamoroso che avrebbe cambiato l'esito dalla gara. Nella ripresa fornisce un assist clamoroso per Castillejo. 👀

BORINI 5: Impalpabile. Non da nulla dal punto di vista offensivo. 😱 (Dal 46' CUTRONE (il migliore) 6,5 : Entra e segna il quarto gol stagionale, il terzo in europa league. Un giocatore imprescindibile per questo povero Milan. 💣)

GATTUSO 5: Il suo Milan ha perso completamente la bussola e perde meritatamente una partita che potrebbe costare parecchio in ottica qualificazione. La stagione sta assumendo le stesse  schifose sembianze di quella precedente. Rino paga anche colpe non sue, di una dirigenza arrivata a luglio chiamata a raccogliere le macerie lasciate da quella precedente. Così è dura rialzarsi. 
Ridateci il vero Milan! 

Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento