Le emoji pagelle di Cagliari 1-1 Milan

DONNARUMMA  5,5: Non esente da colpe sul gol di Joao Pedro. Per il resto della gara è spettatore non pagante. 😌

CALABRIA 6: Spinge con veemenza senza trovare mai cross interessanti. Buona prova in fase difensiva. 👉

ROMAGNOLI 5,5: L'inizio è balbettante. Non riesce mai a pieno a prendere le misure a Pavoletti. Prova poco convincente. 👀

MUSACCHIO 5,5: Gara negativa. L'eccessiva fiducia nel roccioso centrale argentino non è stata ripagata: ora si accomodi in panchina. 😞

RICARDO RODRIGUEZ 6,5: Uno dei migliori nella prima frazione di gioco. Nella ripresa cala alla distanza. ✋ ( Dal 85' LAXALT s.v :

BIGLIA 5,5: L'argentino è molto lento in fase d'impostazione ed è decisamente poco energico nei contrasti. A questi livelli non è superiore a Riccardo Montolivo. 😶

BONAVENTURA 4 (il peggiore) : Una delle partite peggiori da quando è al Milan. Errori tecnici imbarazzanti sotto porta. Inaccettabile prestazione. 👇(Dal 66' BAKAYOKO 6: Qualche buono spunto e ottima interdizione nel finale di gara. 👊 ) 

KESSIE 6,5: Uomo ovunque dell'undici rossonero. Propizia il gol del pareggio ed è l'ultimo ad arrendersi. 💪

SUSO 6,5: Ci prova in ogni modo a segnare il suo primo goal stagionale con la maglia rossonera. Lo spagnolo mette in mostra una buona continuità per tutti i 90 minuti di gioco. 💣

CALHANOGLU 5,5: Spento, privo del consueto brio che lo contraddistingue. Si dia una svegliata, non lo possiamo aspettare fino a gennaio come è successo lo scorso anno. 💤 (Dal 73' CASTILLEJO 6:  Meno positivo rispetto alla breve prestazione disputata contro la Roma. Ingaggia un bel duello con Srna. 😋 ) 

HIGUAIN (il migliore) 7: In una partita difficile, l'argentino sale in cattedra nella seconda frazione di gioco. Segna un gol da killer dell'area di rigore, sfiora più volte il secondo. Fuoriclasse in una squadra di "mezzi" giocatori. 💗

GATTUSO 5,5: La sua squadra ha un approccio inaccettabile. Il Milan continua ad avere cali di tensione non consoni ad una squadra da Champions League. 
Gli alibi sono finiti anche per il mister calabrese: o migliora o altrimenti avremo un'altra stagione sulla falsariga dell'ultima con conseguente cambio d'allenatore. 

Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento