Milan - Manchester United | #PrePartita


E Finalmente si riparte, dopo un'estate rovente che ha prodotto un nuovo cambio di proprietà con l'ennesima rivoluzione societaria in poco meno di un anno, col fondo Elliott che ha rilevato la proprietà da Yonghong Li, un mercato ancora fermo dettato dal cambio della struttura dirigenziale che ha visto avvicendarsi gli uomini chiave Fassone e Mirabelli, con Scaroni attuale amministratore delegato ad interim e Leonardo, rientrato in società che dirige l'area tecnica e il mercato per ora, in attesa di completare l'organigramma dirigenziale con gli altri ruoli.

Inoltre, in questa estate non sono mancati i problemi con l'Uefa risolti dalla sentenza del Tas che ha riammesso la squadra in Europa League, cosi il Milan ha cominciato la seconda parte del ritiro con un tour in Usa che vedrà la squadra partecipare all'International Champions Cup.
Questa competizione è diventata un classico appuntamento estivo che vede confrontarsi le migliori squadre europee e mondiali prima di cominciare gli appuntamenti ufficiali, campionato e coppe europee tanto per intenderci. 
Per il Milan, sempre presente in questa coppa, sarà ora di fare sul serio dopo la prima parte di preparazione e la sgambata col Novara vinta per 2 -0.
La partita si giocherà allo StubHub Center di Carson alle ore 20 locali, le 5 in Italia con diretta esclusiva su Sky e vedrà di fronte Milan e Manchester United.
Fra rossoneri e inglesi confronto inedito in questa competizione, mentre nelle competizioni ufficiali ci sono 10 precedenti, con 5 vittorie per entrambe, 
Precedenti negativi per il Milan nel girone Usa, perchè a parte il 3° posto del 2013, ha raccolto delusioni con due vittorie, di cui una ai rigori e ben 6 sconfitte di cui 5 contro squadre inglesi, contro cui non ha mai vinto in questa competizione, in terra americana.
Ex della partita il solo Darmian, cresciuto nelle giovanili rossonere che ha giocato pure in prima squadra prima di consacrarsi nel Torino, ed attualmente al centro di voci di mercato con alcune squadre italiane interessate a lui. 
Per Gattuso, confermato dai nuovi dirigenti ma su cui aleggiano strane voci di mercato, squadra pressochè identica con i soli Reina, Strinic e Halilovic volti nuovi, a parte qualche rientro dai prestiti tipo Bertolacci e Bacca, e solito modulo 4-3-3 con Gigio Donnarumma in porta, Calabria, capitan Bonucci, Romagnoli e Antonelli in difesa, Kessiè, Locatelli e Bertolacci a centrocampo, Suso, Cutrone e Borini in attacco, ma sicuramente ci saranno diversi cambi specie nella ripresa e ci sarà spazio per tutti, anche per qualcuno dei nuovi arrivati o per chi è in ritardo di preparazione.
Il Manchester United dell'ex Inter Mourinho, che schiera la squadra con lo stesso modulo, manda in campo Pereira in porta, Valencia, Bailly, Smalling e Shaw in difesa, Herrera, McTominay e Andreas Pereira a centrocampo, con Mata, Sanchez e Martial in attacco. 



Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento