Milan - Hellas Verona | #PrePartita

Ultime giornate ormai pèr un campionato che volge al termine e i punti diventano sempre più pesanti, in quanto siamo quasi ai verdetti finali, con le squadre che cercano di cogliere i risultati decisivi per poter chiudere al meglio la stagione prima di tuffarsi nelle agognate vacanze.

Per il Milan questo sarà il penultimo impegno casalingo e poi mercoledì vola a Roma per affrontare la Juventus in finale di Coppa Italia e che potrebbe rappresentare il primo trofeo della nuova gestione e proprietà, il primo del dopo Berlusconi, un periodo ricchissimo di trofei e di coppe vinte.

Occhio però a non pensare già alla finale, perchè per i rossoneri ancora c'è da lottare in campionato per cercare di chiudere almeno al 6° posto, anche per evitare i temuti preliminari di Europa League, come in questa stagione, con la squadra già impegnata da fine luglio.
Toccherà quindi al Milan aprire la 36° giornata ospitando a San Siro l'Hellas Verona Sabato 5 Maggio 2018 alle ore 18 con diretta su Sky Super Calcio, Sky Calcio 1 e su Mediaset Premium Sport. 
La direzione di gara è stata affidata al signor Fabrizio Pasqua di Nocera Inferiore, con 23 presenze in Serie A che dirigerà per la prima volta il Milan, mentre col Verona ha già diversi precedenti in Serie B. 
A completare la squadra arbitrale, Gori e Zappatore come assistenti di linea, Nasca come quarto uomo e, infine, Pinzani e Righetti al VAR. 
Fra le due squadre ci sono 69 precedenti con un bilancio di 29 vittorie rossonere, 26 pareggi e 14 vittorie gialloblù. 
In particolare, in casa, il Milan ha perso solo un incontro, nel lontano 1921-22 quando ancora non esisteva manco la Serie A. 
Difatti in campionato il Diavolo contro l'Hellas a Verona soffre sempre maldettamente come dimostra anche il risultato dell'andata con un 3-0 senza appelli nella fatal Verona. 
Quando gioca in casa, però, la situazione si ribalta con un bilancio in Serie A di 26 incontri e 15 vittorie e 11 pareggi senza nessuna sconfitta subita.
In questa stagione, inoltre, i rossoneri hanno già affrontato l'Hellas in casa, negli ottavi di finale di Coppa Italia vincendo per 3-0 con le reti di Suso, Romagnoli e Cutrone. 
L'ultimo precedente in campionato, invece, risale alla stagione 2015-2016 e finì 1-1 con le reti di Bacca e Luca Toni. 
Il Verona, non ha mai battuto sia all'andata che al ritorno il Milan, che non trova il successo a San Siro dal 18 Marzo, ottenuto tra l'altro contro un'altra veronese, il Chievo e che però è tornato al successo domenica scorsa contro il Bologna. 
Sarà una partita molto importante per le speranze di salvezza della squadra veronese, che se non dovesse cogliere il successo, e non ne coglie da almeno 6 trasferte, in cui ha subito almeno due gol a partita e ha segnato solo una volta, contro il Genoa, saluterebbe aritmeticamente la Serie A.
Per il Milan, questa sfida è importante per il 6° posto, in quanto avrebbe la possibilità di scavalcare l'Atalanta, impegnata in una sfida molto più difficile contro la Lazio, per arrivare carica alla finale di Coppa Italia e nello scontro diretto della prossima domenica. 
Gli ex della sfida, militano tutti nel Verona e sono: Alessio Cerci, Mattia Valoti, Ferdinando Coppola e Gian Filippo Felicioli.
In campo, invece, vedremo il Milan di mister Gattuso che dovrà fare a meno dei soli Conti e Biglia e schierato il solito 4-3-3 con la stessa formazione vittoriosa domenica scorsa contro il Bologna,  con Gigio Donnarumma in porta, Calabria, capitan Bonucci, Zapata e Rodriguez in difesa, Kessiè, Locatelli e Bonaventura a centrocampo, Suso, Cutrone e Calhanoglu in attacco. 
Mister Pecchia, invece risponde con lo stesso modulo 4-3-3 con Nicolas in porta, Ferrari, Caracciolo, Hertaux e Fares in difesa, Romulo, Zuculini e Calvano a centrocampo, Matos, Cerci e Verde in attacco. 
Come finirà questa sfida per voi? 


Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento