Torino - Milan | #PrePartita

Ultimo turno infrasettimanale della stagione in campionato che vedrà impegnate le squadre della Serie A tra oggi e domani per cercare di conquistare punti decisivi e raggiungere gli obiettivi prefissati ad inizio stagione. 
Siamo ormai, quasi arrivati alla fine della stagione e sono già abbastanza definite le posizioni, per cui manca poco per avere il quadro completo del campionato 2017/2018. 
Per il Milan, che al momento è al 6° posto con 53 punti, rimangono invariate le distanze dal 4° posto, distante 8 punti e rimane invariato pure il vantaggio sul 7° posto, un +2 che non lascia tranquilli ma che per ora mette al riparo da brutte sorprese.

In questo turno però il Milan potrà mettere fuori dai giochi definitivamente una delle concorrenti per l'Europa League, visto che mercoledì 18 Aprile alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico affronterà il Torino con diretta su Sky Calcio 2 e su Mediasete Premium Calcio 2. 
A dirigere la sfida sarà il signor Maresca della sezione di Napoli, alla terza direzione coi rossoneri che nelle precedenti 2 partite hanno sempre vinto. 
Questa sarà pure la prima direzione in trasferta, perchè nelle altre occasioni i rossoneri giocavano in casa, e la seconda direzione stagionale, dopo Milan-Crotone dello scorso gennaio con gol decisivo del capitano Bonucci.
A completare la squadra arbitrale, Valeriani e Di Iorio come assistenti di linea, Pinzani come quarto uomo e al VAR Banti e Schenone.
Fra Milan e Torino finora ci sono state 195 partite con un bilancio di 72 vittorie rossonere, 69 pareggi e 54 vittorie granata. 
A Torino, il bilancio vede sfavorito il Milan che nelle 97 partite disputate ha vinto solo in 19 occasioni, ha pareggiato in 43 e perso in 35. 
All'andata la partita finì 0-0 e costò la panchina a Vincenzo Montella, sostituito dall'attuale mister rossonero Gennaro Gattuso
Lo scorso anno, invece, la partita finì 2-2 coi gol di Belotti e Benassi per il Torino e Bertolacci e Bacca per il Milan.
L'ultima vittoria granata risale al 4 novembre 2001, 1-0 con gol di Cristiano Lucarelli, e anche in quel caso saltò la panchina del Milan, con Terim che lasciò il posto ad Ancelotti. 
Da allora si sono giocate 20 partite con 11 vittorie milaniste e 9 pareggi.
Granata alla ricerca della prima vittoria di Cairo da presidente contro il Milan e le squadre di Milano, con cui non è mai riuscito a centrare i 3 punti. 
Nelle ultime 6 gare a Torino, entrambe le squadre hanno realizzato almeno un gol e negli ultimi 4 inconri sono arrivati sempre pareggi. 
Però il Torino, in questo 2018, non ha mai pareggiato una partita, ottendendo 5 vittorie e 2 sconfitte. 
Il Milan ha rallentato nelle ultime giornate la marcia per risalire la classifica e nelle ultime 4 partite ha ottenuto 3 pareggi ed 1 sconfitta. 
Ex della sfida saranno, Niang, che è passato al Torino la scorsa estate eIgnazio Abate, granata per una stagione nel 2008-09.
In campo invece, mister Mazzarri schiererà il suo Torino col 4-3-2-1 con Sirigu in porta, N'Koulou, Burdisso, Moretti e De Silvestri in difesa, Rincon, Baselli e Ansaldi a centrocampo, Ljajic e Iago Falque in appoggio a Belotti in attacco. 
Il Milan di mister Gattuso dovrà fare a meno di Conti e Romagnoli che sono ai box per infortunio e si schiera col 4-3-3 con Gigio Donnarumma in porta, Calabria, capitan Bonucci, Zapata e Rodriguez in difesa, Kessiè, Biglia e Bonaventura a centrocampo, Suso, Kalinic e Calhanoglu in attacco.
Come finirà la sfida secondo voi? 



Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento