Milan - Sassuolo | #PrePartita

Il recupero infrasettimanale del derby non ha prodotto il risultato sperato visto che lo scialbo pareggio a reti inviolate ha lasciato tutto invariato e forse il risultato è più a vantaggio dell'Inter che mantiene lo stesso punteggio, 8 punti, sul Milan e ne guadagna 1 sulla Lazio per la corsa Champions. 
Giornate ancora a disposizione ne restano 8 e anche se sembra molto difficile raggiungere il 4° posto, il Milan ha il dovere di crederci per continuare a crescere ed arrivare in forma all'appuntamento con la finale di Coppa Italia dei primi di Maggio. 
Queste otto finali cominceranno da Domenica 8 Aprile alle 20.45 quando a San Siro arriverà il Sassuolo per giocare il posticipo della 30° giornata di Serie A con diretta su Sky Sport 1, Sky Calcio, Sky Super Calcio e Premium Sport. 
La partita verrà diretta dal figlio d'arte Luca Pairetto della sezione di Nichelino, alla seconda direzione coi rossoneri con cui ha debuttato in questa stagione, a San Siro contro il Cagliari alla seconda giornata, col Milan che vinse a fatica per 2-1.
A completare la squadra arbitrale, i signori Peretti e Ringhetti come assistenti di linea, il quarto uomo sarà il signor Saia, al VAR i signori Mazzoleni e Tasso. 
Fra Milan e Sassuolo finora 10 confronti con 6 vittorie rossonere e 4 neroverdi di cui 3 nel proprio stadio che spesso è stato un tabù. 
A Milano invece, 4 vittorie milaniste e 1 del Sassuolo, il cui presidente è un grandissimo tifoso rossonero. 
L'ultimo confronto, nello scorso campionato, ha visto la vittoria del Milan per 4-3 con le reti di Bonaventura, pareggio di Politano a cui sono seguite le reti di Acerbi e Pellegrini, prima della splendida rimonta dei ragazzi firmata da Bacca e Locatelli che pareggiò prima del gol vittoria di Paletta. 
Finora nemmeno un pareggio tra le due squadre, e nei precedenti a Milano entrambe le squadre hanno segnato almeno un gol. 
Il Milan, in 5 delle ultime 7 partite giocate non ha subito gol, anche se la striscia vincente del 2018 per la squadra di Gatttuso è stata interrotta dalla sconfitta contro la Juventus.
Mentre il Sassuolo viene da un mini ciclo fatto da 1 vittoria e 3 pareggi per 1-1 nelle ultime 4 giornate che hanno allontanato la squadra neroverde di Iachini dalle posizioni calde di bassa classifica mettendo dei punti di distacco dai posti che significano Serie B. 
Negli ultimi 3 confronti, però, il Milan ha sempre vinto e nelle ultime due partite giocate non ha subito gol, specie da Berardi che ha nei rossoneri la sua vittima preferita con 8 gol segnati, anche se l'ultimo risale alla stagione 2015-2016 quando segnò il gol del momentaneo pareggio del Sassuolo a San Siro
Capitolo ex, sono due e sono entrambi nel Sassuolo: Francesco Acerbi che ha avuto una parentesi veloce al Milan nella stagione 2012-2013 e Alessandro Matri, cresciuto nel vivaio rossonero e tornato al Milan nella stagione 2013-2014 senza molta fortuna. 
Per quanto riguarda le formazioni, per Gattuso indisponibile il solo Conti operato di nuovo negli scorsi giorni, modulo confermato il 4-3-3 con Gigio Donnarumma in porta, Calabria, capitan Bonucci, Romagnoli e Rodriguez in difesa, Kessiè, Biglia e Montolivo in ballottaggio con Bonaventura a centrocampo, Suso, Andre Silva e Borin,i al posto di Calhanoglu in forse per un problemino in allenamento, in attacco.
Il Sassuolo di mister Iachini, invece, dovrebbe essere schierato col 3-5-2 con Consigli in porta, Dell'Orco, Acerbi e Peluso in difesa, Lirola, Missiroli, Sensi, Mazzitelli e Rogerio a centrocampo, Babacar e Politano in attacco. 
Come finirà questa sfida secondo voi? 


Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento