Le emoji pagelle di Torino 1-1 Milan

DONNARUMMA 👊 : Sbaglia nella circostanza del gol di De Silvestri, ma riesce a reagire alla grande compiendo un'altra magnifica parata su Ljaic. 6. 

ABATE 😢 : Si perde De Silvestre nella palla inattiva che porta al gol del pareggio granata. Sfiora il gol nel finale, ma la sua prestazione è negativa. 5. 

BONUCCI (il migliore)  ❤ : Gioca bene. Stringe i denti nel secondo tempo nonostante un brutto pestone subito. Il suo rendimento è in costante ascesa. 6,5.

ZAPATA 💃 : Il colombiano conferma l'ottima prestazione disputata contro il Napoli. Puntale e preciso nelle chiusure difensive. 6.

RICARDO RODRIGUEZ 👍 : Finisce la partita in crescita. Tiene a bada le incursioni di Iago Falque. 6. 

BIGLIA 👌 : Da equilibrio alla squadra rossonera. Fino a quando ha birra in corpo il Milan rimane in vantaggio. 6. ( Dal 67' LOCATELLI 👅 : Da tutto quello che ha. Col passare dei minuti mostra maggiore personalità. 6.

KESSIE (il peggiore) 😢 : Non ne imbrocca mezza a partire dallo stupidissima fallo che regala il calcio di rigore iniziale al Torino. In evidente difficoltà tecnica e fisica. 4,5. 

BONAVENTURA  💪 : Prestazione poco brillante dal punto di vista fisico, ma ha il merito di pescare un jolly che regala quantomeno un punticino valevole per la lotta alla qualificazione per l'europa league. 6. 

SUSO 💢 : Lento e troppo prevedibile. Lo spagnolo sembra abbia staccato anzi tempo la spina, il che è molto preoccupante in vista del sostanzioso finale di stagione. 5. (Dal 78' ANDRE SILVA s.v :

KALINIC 💥 : Ha una mezza occasione nel primo tempo. Nel complesso tanti movimenti, tanto lavoro sporco ma pochissima concretezza. Inadeguato come titolare del Milan. 5.  (Dal 74' CUTRONE 👺 : In venti minuti mostra più cose di Kalinic. Ha una bella occasione in cui Sirigu mostra tutta la sua bravura. 6. 

BORINI 💂 : L'impegno è sempre rimarchevole, ma la qualità purtroppo è scadente. Non riesce mai a rendersi pericoloso dalle parti di Sirigu. 5,5. 

GATTUSO : La squadra ha l'acqua alla gola e si presenta ad affrontare lo sprint finale non nelle migliori condizioni fisiche, tecniche e psicologiche. L'unica cosa positiva dal quale ricavare qualcosa da questo periodo è non avere mai perso 4 partite in cui si è giocato male. Ora concentrazione per il rush finale, non bisogna vanificare quanto di buono è stato fatto fino ad ora. 5,5.


Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento