Col Diavolo in fondo al cuor!

È stato oggettivamente un Milan molto stanco, quello che ha accolto il Chievo Verona in un piovoso pomeriggio milanese. Le insidie erano dietro l'angolo, ma questo Milan le ha affrontate e le ricacciate indietro ottenendo la quinta vittoria consecutiva.
Vittoria arrivata in rimonta, dopo una gara dalle mille emozioni, dopo l'immeritata e pesante sconfitta contro l'Arsenal a Londra. Il 3-2 del Milan contro il Chievo ha emozionato, ma il risultato è più che bugiardo.

Il Milan ha controllato per larghissimi tratti la gara, ma negli unici due tiri in porta subisce il gol del pareggio e del sorpasso dopo l'iniziale vantaggio firmato da Hakn Calhanoglu, #turco10. 

Poi il karma: il VAR, che forse avrebbe potuto cambiare la partita all'Emirates, si rivela decisivo nel secondo tempo e convalida il gol di Patrick al 54' annullato poco prima dal guardalinee. E poi ancora Andrè Silva con un altro gol da tre punti, pesantissimi. Il nostro portoghesuccio batte Sorrentino e firma il tabellino dei marcatori per la seconda volta consecutiva dopo lo splendido gol di Genova. Il portoghese mette il secondo gol in campionato alla faccia degli haters e, soprattutto, si vede a occhio nudo quanto sia cambiato anche nell'atteggiamento.

Tutto sta girando per il meglio, e la sosta casca a fagiolo. La stanchezza s'è fatta sentire in questi ultimi impegni: Jack, Hakan, Lucas, Leo, Suso, Frank, non c'è un giocatore fresco in questa squadra. E allora si ricorre alla panchina. E finora dalla panchina sono arrivate solo risposte positive: Zapata e Musacchio sono stati impeccabili, professionisti esemplari, più volte elogiati dal nostro mister. Borini si adatta, come può, al ruolo di terzino destro (bisogna solo lodarlo). Conti sta tornando, finalmente.

Gattuso meriterebbe un grazie immenso. È grazie a lui se al Milan è tornata la voglia di giocare a pallone, e ai tifosi è tornata la voglia di amare il rosso e il nero. Colori a cui Rino sta ridando vigore, li sta accendendo, li sta entusiasmando, e gli altri non pensano di poter giocare tranquillamente contro il Diavolo.

E allora, tutti insieme cantiamo, gioiamo, godiamo per questo nuovo Milan. Adesso, però, riposiamo anche noi i nostri animi stressati da queste ultime uscite. Riposiamo, dormiamo sogni tranquilli, sempre col Diavolo in fondo al cuor! E poi sarà volata finale: Juventus, Inter, Sassuolo e Napoli. E loro affronteranno i nostri colori più vivi e i loro tifosi più entusiasti... col Diavolo in fondo al cuor!

Andrea Armando Sciascia
Amazing Milan

1 commento:

  1. Hi would you mind letting me know which hosting company you're using?
    I've loaded your blog in 3 completely different browsers
    and I must say this blog loads a lot quicker then most.
    Can you recommend a good web hosting provider at a reasonable price?
    Many thanks, I appreciate it!

    RispondiElimina