Le emoji Roma 0-2 Milan le pagelle

DONNARUMMA 👍 : Non compie interventi di rilievo. Da sicurezza nelle uscite e festeggia a pieno il suo diciannovesimo compleanno. 6.

CALABRIA (il migliore) ❤  : Ara la fascia destra e realizza un gol bellissimo che chiude la partita. 7,5.

ROMAGNOLI 👊 : Annichilisce Schick e Dzeko. Non passa nessuno dalle sue parti. 7.

BONUCCI 😎 : Regia difensiva di grandissimo livello e in fase di copertura è da circoletto rosso. Finalmente decisivo. 7. 

RICARDO RODRIGUEZ 😏 : Qualche incertezza nella prima frazione di gioco compensata da una bellissima ripresa. 6,5. 


KESSIE 👌 : Decisivo in fase di rottura di gioco. Non mostra la stessa forza quando deve ripartire, ma in una giornata come questa va bene anche così. 6,5. 

BIGLIA 😐 : Soffre tantissimo nel primo tempo perdendo tanti palloni. Riparte nei secondi quarantacinque minuti di gioco con più sicurezza. 6. 

BONAVENTURA 👅 : Come tutto il centrocampo rossonero soffre nei primi minuti di gioco per poi crescere alla distanza. 6. (Dal 89' MONTOLIVO s.v : ) 

SUSO 👊 : Si accende all'improvviso nella ripresa e la Roma non lo prende veramente mai. Realizza l'assist per il primo gol di Cutrone. Immenso. 7. (Dal 80' BORINI 👐 : L'uomo degli ultimi quindici minuti. Entra e si mangia un gol clamoroso che avrebbe permesso di ribaltare il risultato dell'andata. 6.

CUTRONE 💣 : Ha una occasione in tutta la partita e la butta dentro da fenomeno consumato dell'area di rigore. Deve migliorare, ma alcune cose come il suo fiuto del gol non sono migliorabili. 7. (Dal 67' KALINIC 💪 : Tira fuori i muscoli e la tecnica giocando finalmente venticinque minuti di grande livello. Realizza l'assist per il gol di Calabria. 7.)

CALHANOGLU 👍 : Fa un po' di pastrocchi in fase offensiva non mostrandosi sempre concreto, ma l'intensità che mette durante tutta la partita è sorprendente. Il gol arriverà. 6,5.


GATTUSO : Ha rivitalizzato una squadra morta dal punto di vista fisico e tecnico. La prima tappa pirenaica del calendario rossonero è stata superata a pieni voti. Ora Lazio, Inter e Arsenal. Crediamo ci sia spazio per fare bene. 8.

Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento