Le emoji pagelle di Ludogorets 0-3 Milan

DONNARUMMA ✌ : Non convince a pieno. Le sue incertezze non vengono punite nella serata bulgara. 6. 

ABATE (il peggiore) 😡 : In sofferenza per tutti i sessanta minuti di partita. Viene sostituito nella seconda frazione di gioco. 5 (Dal 60' RICARDO RODRIGUEZ 👍 : Realizza il rigore che chiude definitivamente la partita. Ordinato in fase difensiva. 6,5.

BONUCCI 👊 : Gioca con personalità e classe. Guida la difesa rossonera con esperienza. 6,5.

ROMAGNOLI 👌 : Preciso e puntuale. Non sbaglia mai ed innalza il livello della linea difensiva. 6,5 

CALABRIA ✋ : Gioca bene mostrando di avere carattere riscattandosi dopo l'errore commesso ad Udine. 6,5. 


KESSIE 💚 : Recupera tanti palloni e ne distribuisce in quantità industriale. La sua assenza contro la Sampdoria sarà pesantissima. 7. 

BIGLIA 😊 : Gara intelligente, gestisce i momenti della partita ma lo trovi sempre presente quando il Milan deve impostare l'azione offensiva. 6,5. 

BONAVENTURA 👐 : Sfiora il gol nel primo tempo poi cala alla distanza. Imprescindibile. 6.

SUSO 😞 : Non nella serata della vita. Poco ispirato e lento. Ci auguriamo di trovarlo al meglio nei prossimi appuntamenti 5,5. 

CUTRONE (il migliore) ❤ : Che sia il ragazzo della primavera il giocatore migliore dopo 160 milioni spesi nel calciomercato ci fa abbastanza pensare sulla competenza del direttore sportivo, ma questo ragazzo è una forza della natura ed è un animale d'area di rigore. Non sbaglia mai, implacabile. 8.  (Dal 66' ANDRE SILVA 👷 : Difficile entrare e spostare gli equilibri di una squadra finalmente competitiva, ma lui non fa nulla per mettere in discussione le scelte di Gattuso. 5,5. )

CALHANOGLU 💪 : Realizza l'assist per Cutrone, ma è convincente per tutto l'arco dei minuti in cui è in campo. Recuperato pienamente dopo l'inizio di stagione terribile. 7. (Dal 75' BORINI 💣 : Entra e segna nei minuti di recupero. 6.


GATTUSO : La sua squadra ipoteca la qualificazione giocando un calcio pratico ed efficiente. In Europa si gioca e si vince in questa maniera. Pochi proclami, poche esultanze testa bassa e pedalare. 7.

Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento