Le emoji pagelle di Milan 0-2 Atalanta

DONNARUMMA  😩 : Commette un errore che cambia il vento della partita. Nella ripresa può fare poco sul gol di Ilicic 4. 

ABATE 😢 : Da la sensazione di essere arrivato alla fine della corsa. Soffre gli esterni offensivi orobici in maniera imbarazzante. 4.

MUSACCHIO 👎 : Non sempre sta sul pezzo dal punto di vista mentale compiendo errori gravi che mettono sempre in difficoltà la squadra. 4.5. 

BONUCCI 😔 : Ci mette l'anima e il cuore, ma anche lui incappa in una giornata terribile. Viene messo costantemente in difficoltà da Petagna. 5. 

RICARDO RODRIGUEZ 💀 : Soffre troppo l'impatto con il Milan, con Milano e San Siro. Gioca con poca personalità e paura, l'antitesi del giocatore osservato negli anni tedeschi con la maglia del Wolfsburg. 4. 


KESSIE 👻 : Troppi errori di precisione e di tocco, ma il centrocampista ha sempre dato l'anima e non si è mai risparmiato al contrario di altri giocatori in rosa. 5. 

MONTOLIVO 😞 : Lento e previdibile. Non riesce a dare il suo contributo in una partita fatta di folate e contropiedi. 5. Dal 83' BIGLIA s.v  

BONAVENTURA 😘 : E' l'unico che ha le giocate per provare ad invertire le sorti di una partita di per se balorda. Bene nel primo tempo, ectoplasmatico nella ripresa. (Dal 76' CALHANOGLU s.v :

BORINI 👇: Qualche tiro dalla distanza, ma pochissima roba. Qualitativamente penalizza troppo la squadra. 5. 

KALINIC 😢 : Da tutto, ma anche questa volta non basta. Sponde e lavoro sporco che risulta essere inutile in una squadra che fa fatica a tirare con concretezza in porta. 5.5.(Dal 82' ANDRE SILVA s.v : ) 

CUTRONE 💃 : Commette un fallo ingenuo che regala la punizione dalla quale scaturisce il vantaggio orobico. Troppa generosità. Errori di gioventù che possono starci. 5,5.


GATTUSO 💔 : La sua squadra non ha un senso. Purtroppo paga, come Montella, i bizzarri errori commessi da Fassone e Mirabelli in estate. La sua squadra è piatta ed è piena di giocatori che giocano con la paura di San Siro. Sembra che in questa stagione non ci sia mai fine al peggio. 

Andrea Rastelli
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento