Le emoji pagelle di Benevento 2-2 Milan

DONNARUMMA 💪 : Non possiamo aspettarci che il  nostro portiere faccia miracoli ad ogni partita. Può fare ben poco sui gol del Benevento. 6.5

MUSACCHIO 👇: In una partita di ordinaria amministrazione ha la grave colpa di farsi anticipare da Brignoli nella mischia finale che consente al Benevento di pareggiare clamorosamente. 5,5. 

BONUCCI 😏 : Non commette errori e fa il suo con autorità. L'ultimo dei colpevoli in questa giornata disgraziata. 6.

ROMAGNOLI (il peggiore)  💣 : Commette una ingenuità clamorosa che condiziona la partita. Si fa cacciare in maniera ridicola lasciando la sua squadra in inferiorità numerica. 4.5

RODRIGUEZ 😐 : Senza infamia e senza lode. Non riesce a dare il suo contributo in un match in cui sarebbe servita la sua spinta. 5,5. 


SUSO 👎 : E' sempre il faro del gioco rossonero, ma ultimamente la luce è spenta. Non riesce mai ad essere decisivo all'interno della partita. 5.  (Dal 87' ZAPATA s.v : ) 

MONTOLIVO 😘 : A ritmi lenti riesce ad amministrare l'andamento della partita. Esce stremato alla fine lasciando il campo per Biglia. 6. ( Dal 73' BIGLIA  👻 : Una partita inguardabile. Venti minuti di sofferenza tecnica e fisica. Il fratello del giocatore intravisto con la maglia della Lazio. 5. )

KESSIE (il migliore) ❤ : Lotta fino quando ne ha. Da una sua intuizione nasce il primo gol ; prestazione convincente dopo mesi sottotono. 7.

BORINI 😡 : Un pianto greco in entrambe le fasi di gioco. (Dal 60' ABATE 😢 : Si fa saltare come un birillo nell'ultima azione di gioco. Commette un fallo che regala la punizione del pareggio del Benevento. 5. )

BONAVENTURA 😝 : Gol e assist farebbero pensare ad una prestazione di qualità invece il suo match è spento e privo di contenuti. Sufficienza di stima più per i numeri che per quanto fatto in campo. 6.

KALINIC 😞 : Nonostante il gol che lo sblocca dopo 3 mesi di digiuno, il croato pare essere un corpo estraneo alla squadra. La strada intrapresa non è ancora quella giusta. 5,5. 


GATTUSO 😶 : Difficile capire il perchè di determinate scelte. Zero minuti per Cutrone, Andre Silva e Locatelli in una partita del genere non riusciamo proprio a spiegarcelo. Inaccettabile fare questa figura barbina contro il modestissimo Benevento. Non proprio il migliore degli esordi. 5. 

Nessun commento:

Posta un commento