Le emoji pagelle di Aek Atene 0-0 Milan | Le pagelle!

DONNARUMMA 😎 : Risponde sempre presente ogni qual volta viene chiamato in causa. 6.

MUSACCHIO 😞 : Disastroso. Viene puntualmente saltato mettendo costantemente in difficoltà il reparto difensivo milanista. 4. 

BONUCCI 👷 : Limita i danni in fase difensiva. Quando c'è da costruire il gioco c'è da mettersi le mani nei capelli, ma la colpa non è solo sua. 6.

ROMAGNOLI 👊 : Il più convincente della linea difensiva. Non soffre le iniziative offensive dei mediocri giocatori greci. 6,5.

BORINI 💪 : La solita prestazione tutto cuore. Qualche errore che poteva essere pagato a caro prezzo, ma nel complesso la sua partita è sufficiente. 6. 

LOCATELLI 😖 : Non riesce a finire la gara a causa di un eccessivo nervosismo. Molto probabilmente sarebbe stato espulso se Montella non avesse deciso di sostituirlo. Pessimo. 5. (Dal 67' KESSIE 💢 : Altra partita da fuori ruolo e altra partita da buttare. In difficoltà anche per cause non imputabili a lui. 5.) 

MONTOLIVO 💀 : Niente di eccezionale. La solita prova lenta e compassata con il quale ci ha abituato nel corso degli anni; lambisce un palo che medita ancora vendetta. 5,5. 

RICARDO RODRIGUEZ 😢 : ll giocatore svizzero è protagonista di una involuzione sorprendente. Ectoplasmatico, sin troppo timido, non più lui. 5.

CALHANOGLOU 😠 : Una gara senza un capo ne una coda e purtroppo non è la prima stagionale di questo tenore. Non crea mai i presupposti per risultare utile, efficiente e produttivo per la sua squadra. 4,5.

ANDRE SILVA 👻 : Appena il livello si alza, lui puntualmente sparisce. Non azzecca un movimento, non è mai pronto e sembra non conoscere la cattiveria calcistica. Una prestazione da voltastomaco. 4,5. (Dal 80' KALINIC s.v : )

CUTRONE 👶 : Un primo tempo di difficoltà come tutti gli undici presenti in campo. Paga immeritatamente il conto. 5,5. (Dal 46' SUSO 💆 : Prova a dare la scossa, ma l'effetto ha la durata di dieci minuti. Una squadra di un certo livello non può dipendere dalla qualità delle partite di Suso. 5,5.


MONTELLA 😐 : il Mister prima o poi dovrà rendere conto dell'ennesima prestazione vergognosa della sua squadra. Siamo senza idee, senza un modulo preciso e con una marea di equivoci tattici forse irrisolvibili. Le uniche cose positive in questo delirio calcistico sono la quasi qualificazione ai sedicesimi di Europa League e non aver perso il primato del girone. L'Europa League può essere l'unica ancora di salvataggio al quale agganciarsi. Vincenzo deve trovare un modo per salvare la pellaccia cercando di portare la barca chiamata "Milan" in porto. Domenica è arrivata l'ultima chiamata, se non dovesse vincere sarà esonerato. 4.5.

Andrea Rastelli
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento