Chievo Verona - Milan | #PrePartita

Tempo di turno infrasettimanale, il secondo del campionato, e clima teso in casa Milan che si trova indietro in classifica, lontano dalle posizioni che contano e con polemiche su squadra, tecnico e società. Tutti sul banco degli imputati per tifoseria e addetti ai lavori.
In tutto questo si continua a giocare e mercoledì sera i rossoneri saranno impegnati al Bentegodi contro il Chievo Verona per la 10° giornata di Serie A e nuovamente il risultato sarà uno solo, la vittoria, anche perche davanti Napoli, Inter, Juventus, Lazio e Roma corrono e hanno già 10 punti di vantaggio. 

Forse proprio il turno infrasettimanale ha salvato la panchina di Montella, appeso ad un filo dopo un mese di ottobre disastroso con nessuna vittoria, tre sconfitte e due pareggi per 0-0 con 2 gol fatti e 5 subiti. Ma le polemiche stanno a zero il modo migliore per mettersi tutto alle spalle è appunto quello di vincere e ritornare a fare risultati.

Mercoledì alle ore 20.45 il Milan - Chievo Verona sarà trasmessa in diretta su Sky Calcio 3 o su Mediaset Premium Sport. 
La gara arbitrata dal signor Marco Di Bello della sezione di Brindisi con 61 presenze in A e che ha diretto 4 volte i rossoneri con un bilancio in pareggio di 2 vittorie, contro Crotone e Palermo, e 2 sconfitte, una contro il Sassuolo e una a Verona contro l'Hellas. A coadiuvarlo Ranghetti e Tolfo come assistenti, Di Martino quarto uomo e al VAR Damato e Valeriani.

Fra Chievo e Milan finora 32 precedenti con 23 vittorie rossonere, 7 pareggi e solo 2 vittorie clivensi, entrambe ottenute però a Verona. L'ultima risale alla stagione 2005-2006 quando il Chievo ribaltò l'iniziale vantaggio di Kaladze con Pellissier e Tiribocchi.
Nei successivi incontri 7 vittorie Milan e 3 pareggi. 
Lo scorso anno il Milan ha ottenuto 6 punti, battendo entrambe le volte il Chievo con lo stesso risultato: 3 a 1 sia all'andata che al ritorno.

Ma questa volta è diverso, il Chievo Verona ha perso solo 2 volte quest'anno ed è reduce da 6 risultati utili consecutivi, ultima la vittoria nella stracittadina contro l'Hellas.
I rossoneri sono in crisi di risultati e di gioco e sono reduci da una striscia negativa senza vittorie di 5 partite tra Italia ed Europa, con 3 sconfitte consecutive e 1 pareggio per 0-0 nelle ultime 4 giornate di campionato.

Capitolo ex, il solo Birsa ha vestito entrambe le maglie arrivando al Chievo proprio dal Milan dove disputò una discreta stagione nel 2013/2014.Il Chievo di Maran dovrebbe giocare col solito 4-3-1-2 e con gli stessi undici che hanno battuto il Verona e vedremo Sorrentino in porta, difesa con Cacciatore, Gamberini, Dainelli e Gobbi, Castro, Radovanovic ed Hetemaj a centrocampo, Birsa dietro le due punte Inglese e Pucciarelli. 
Il Milan, invece, dovrà fare a meno di alcuni elementi, tra cui Conti, Antonelli e Bonaventura out per infortunio e Bonucci squalificato per due giornate dopo il rosso di domenica. 
Per cui Montella schiera i rossoneri col 3-4-2-1 con in porta Gigio Donnarumma, difesa con Zapata, Musacchio e Romagnoli, a centrocampo Borini, Kessiè, Biglia, che avrà i gradi di capitano e Ricardo Rodriguez, sulla trequarti Suso e Calhanoglu a supporto di Kalinic. 



Manfredi Restivo
Amazing Milan


Nessun commento:

Posta un commento