Milan - Roma | #PrePartita

Settimana intensa quella vissuta a Milanello con il cambio del preparatore in seguito alla sconfitta contro la Sampdoria di domenica scorsa e con le voci sul possibile cambio di allenatore che non si attenuano anche in virtù dei risultati e delle prestazioni della squadra non sempre all'altezza delle ambizioni della nuova società che ha investito molto sul mercato per tornare grande. 

Però gli impegni si susseguono e dopo la vittoria di misura e col brivido finale di giovedì in Europa League è la volta della 7° giornata di campionato che vedrà di scena la Roma a San Siro
La partita sarà il posticipo delle 18 di Domenica 1 Ottobre e sarà trasmessa come di consueto su Sky Calcio e su Mediaset Premium. 
Arbitro della sfida sarà il signor Banti della sezione di Livorno che ha arbitrato in 21 volte i rossoneri con un bilancio equilibrato visto che sono 7 le vittorie conquistate, 7 i pareggi e 7 le sconfitte. 
Lo scorso anno arbitrò il Milan in tre occasioni con un bilancio di 1 pareggio e 2 sconfitte. 
La squadra arbitrale sarà poi completata dal signor Crispo e dal signor Costanzo come assistenti di linea, quarto uomo sarà il signor Manganiello, al VAR il signor Massa e il signor Aureliano. 
Milan e Roma si sono affrontate finora 183 volte con un bilancio di 77 vittorie rossonere, 57 pareggi e 49 vittorie giallorosse. Nella scorsa stagione entrambe le sfide vennero vinte dalla Roma che battè i rossoneri 1-0 all'andata e 4-1 a San Siro al ritorno, coi giallorossi che sono reduci da 3 vittorie e un pareggio negli ultimi 4 confronti col Milan, la cui ultima vittoria è datata 9 Maggio 2015. 
Finora le due squadre hanno gli stessi punti, anche se la Roma ha una gara in meno ed entrambe hanno alternato buone partite a partite meno convincenti sul piano del gioco e dei risultati, col Milan che in casa è imbattuto e ha sempre vinto tra Campionato ed Europa League e nel 2017 in casa ha ottenuto 8 vittorie e 4 sconfitte senza nessun pareggio,  la Roma, invece, ha perso solo il confronto con l'Inter in casa finora e ha pareggiato sempre in casa contro l'Atletico Madrid in Champions, avendo vinto tutte le trasferte.
Capitolo ex, nel Milan, oltre a Montella, bomber della Roma e per qualche mese pure allenatore, troviamo Romagnoli, che è pure cresciuto nel settore giovanile giallorosso e Borini, che disputò la stagione 2011-2012 con la maglia della Roma mettendosi in luce e realizzando 9 gol, suo record, prima di volare al Liverpool.
Nella Roma, invece, troviamo El Shaarawy che ha disputato 4 stagioni in rossonero dal 2011 al 2015 in cui si mise in luce prima di non riuscire a trovare spazio per prestazioni non all'altezza e condizione fisica non sempre al top per una serie di infortuni.
In campo il Milan dovrebbe schierarsi con l'ormai solito 3-5-2 con Gigio Donnarumma in porta, Musacchio, capitan Bonucci e Romagnoli in difesa, Abate, il quasi giallorosso Kessiè, Biglia, Calhanoglu e Ricardo Rodrigueza a centrocampo, Suso, fresco di rinnovo avendo firmato fino al 2022 e Kalinic coppia d'attacco.
La Roma risponde con 4-3-3 classico che contraddistingue mister Di Francesco e avrà Alisson in porta, difesa con Bruno Peres, Manolas, Fazio e Kolarov, a centrocampo Nainggolan, De Rossi e Strootman, Florenzi, Dzeko ed El Shaarawy in attacco.



Manfredi Restivo
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento