Milan - Borussia Dortmund | #Prepartita




La partita col Borussia sarà un banco di prova importante perchè di fronte ci sarà una squadra di valore e inoltre ci saranno importanti sviluppi di mercato visto che nel Borussia milita un giocatore che al Milan interessa e non poco, quel Pierre Emerick Aubameyang che è il sogno proibito per l'attacco rossonero. 

La partita si disputerà Martedì 18 Luglio alle ore 19.20 locali, le 13.20 in Italia, al Tianhe Stadium di Guangzhou e sarà trasmessa da Mediaset Premium che ha in esclusiva le partite dell'International Champions Cup. 
Allo stadio sarà presente pure Yonghonh Li presidente del Milan, accompagnato da Han Li oltre al duo Fassone-Mirabelli che seguirà la tournée della squadra in Cina. 
Non è la prima volta che le due squadre si affrontano, seppur questa non è una partita ufficiale, tuttavia sono ben 6 i confronti ufficiali nelle coppe europee con 6 partite che hanno visto 3 vittorie per il Milan, un pareggio e 2 sconfitte con 9 gol fatti e 8 subiti.
La prima partita è datata Febbraio 1958 ed era valevole per i quarti di finale della Coppa Campioni e finì 1-1 con gol di Galli e autogol di Bergamschi.
L'ultima invece è stata il 18 Marzo 2003 e si giocava il 2° Girone di qualificazione della Champions  e vide la vittoria del Borussia Dortmund in casa del Milan con gol decisivo di Jan Koller che non impedì al Milan di andare avanti e vincere poi quella Champions.
In campo vedremo il debutto di altri acquisti tra cui Conti e il debutto stagionale di Donnarumma che non erano presenti nella prima partita,  mentre Bonucci e Biglia arriveranno tra lunedì e martedì in Cina.
Per quanto riguadra gli ex tra le file del Borussia Dortmund ce ne sono due: Pierre Emerick Aubameyang che ha fatto tutte le giovanili nel Milan ma non ha mai debuttato seppur è stato aggregato alla prima squadra e qualche volta è stato pure convocato, e Sokratis Papastathopoulos che ha disputato solo una stagione nel Milan, quella 2010-11 in cui però ha vinto pure lo scudetto con Allegri in panchina. 


Manfredi Restivo
Amazing Milan 


Nessun commento:

Posta un commento