Milan 1-4 Roma | Le pagelle!

DONNARUMMA 7,5 (il migliore)  : Compie degli autentici prodigi nel primo tempo. La parata con la mano di richiamo che evita la gioia del gol a Perotti è da vedere e rivedere. Autentico fuoriclasse.

DE SCIGLIO 5: Il giovane laterale italiano ha staccato letteralmente la spina. Sembra proprio non tenere più ai colori rossoneri. Meglio perderlo che rinnovarlo. 

ZAPATA 4,5: Dopo il derby il colombiano è stato protagonista di tre partite agghiaccianti, una peggio dell'altra. Assurdo pensare di costruire qualcosa di solido con un giocatore del genere. 

PALETTA 4 ( il peggiore) : Una prestazione improponibile chiusa con un cartellino rosso devastante in vista della decisiva partita a Bergamo contro l'Atalanta. Dovrebbe dare l'esempio, invece è il primo a "sbracare". 

VANGIONI 4,5: Sovrastato letteralmente dagli esterni offensivi romanisti. Nella ripresa viene sostituito forse in maniera tardiva. ( Dal 70' OCAMPOS 6: Prova a cambiare l'inerzia della gara e per cinque minuti ci riesce anche poi El Shaarawy rimette le cose al loro posto.) 

SOSA 4,5: Serata nerissima in fase d'impostazione. Non ne azzecca una e perde sanguinosi palloni al limite dell'area di rigore. (Dal 88' GUSTAVO GOMEZ s.v : )

MATI FERNANDEZ 5: Da quando è stato inserito fra i titolari della squadra rossonera qualcosa è cambiato nei meccanismi del centrocampo. Lento, compassato e con pochissima garra sudamericana. Quasi inutile. (Dal 46' BERTOLACCI 5: Si fa notare con qualche tiro dalla distanza. Sarebbe molto ingeneroso criticarlo dopo mesi di assenza.) 

PASALIC 6: Anarchico, indisciplinato ma quantomeno butta sempre l'anima in campo. Trova un gol di rabbia che regala una minima speranza che viene subito spenta dalla Roma.

SUSO 5: Lo spagnolo assieme al compagno di merende Deulofeu sembra essere in clima Formentera non in clima campionato. Con questo atteggiamento non si va da nessuna parte.

LAPADULA 5: Ci mette l'anima ma non basta. Il confronto fisico e tecnico con Dzeko è impietoso. 

DEULOFEU 5: Spento e confuso. Viene subito fermato dai difensori romanisti. Ultimo mese molto negativo. 

MONTELLA 4: La sua squadra è completamente sparita nel momento decisivo della stagione. La partita di Bergamo servirà per salvare in parte il buon lavoro mostrato nei primi mesi. Non ci aspettavamo un finale del genere. 

Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento