Pescara 1-1 Milan| Le pagelle!

DONNARUMMA 4,5: Con la partecipazione di Paletta è protagonista di un errore madornale che complica inesorabilmente una partita che doveva essere portata a casa ad ogni costo. 

CALABRIA 6: Il giovane terzino italiano è protagonista di una partita senza particolare sussulti. Soffre un po' nel finale di gara. 

PALETTA (Il peggiore) 4: Il retropassaggio che causa l'autogol iniziale del vantaggio pescarese è una follia assurda. Il lontano parente dell'arcigno difensore visto in inverno. 

ROMAGNOLI 6,5: E' il migliore della retroguardia rossonera. Lambisce un palo nel finale di gara che grida vendetta. 

VANGIONI 5,5: L'argentino soffre un po' in fase difensiva. Prova incolore. 

MATI FERNANDEZ 5,5: Gioca una partita dove viene spostato in continuazione da destra a sinistra. Non riesce mai ad essere incisivo. Passo indietro dopo la buona gara contro il Genoa. (Dal 77' KUCKA 6: Ci mette il cuore nel finale e una garra da giocatore sudamericano. In una gara ostica e maschia come questa dell'Adriatico avrebbe avuto più senso un suo impiego iniziale.) 

SOSA 5: Lento, svagato, sempre con lo stesso passo. In sofferenza per tutta la partita, su i pessimi livelli di inizio stagione. ( Dal 70' LOCATELLI 5,5: Non riesce a cambiare ritmo alla squadra negli ultimi venti minuti finali.)

PASALIC 6,5: I suoi inserimenti confusionari sono sempre pericolosi. Segna il terzo gol stagionale ed è uno dei più positivi dei suoi. 

DEULOFEU 6,5 (Il migliore) : Meno frizzante rispetto al solito, ma comunque decisivo. Da un suo assolo nasce il gol del pareggio. Illumina la squadra anche nelle serate più cupe. 

BACCA 5: Ennesima partita anonima contornata da un atteggiamento poco gradevole. (Dal 59' LAPADULA 6: Prova in ogni modo a segnare un gol che avrebbe significato tantissimo per lui e per la sua squadra. I suoi sogni di gloria si infrangono contro la difesa pescarese.) 

OCAMPOS 5,5: Fumoso, a tratti irritante. Non è un giocatore sul quale fare affidamento in futuro. 

MONTELLA 5: Un terribile passo falso che complica terribilmente la rincorsa all'Europa League. La sua squadra fa troppa fatica a fare gol. Un problema che potrebbe costare carissimo in vista degli scontri diretti contro Inter e Atalanta. 

Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento