Milan 1-2 Empoli | Le pagelle!

DONNARUMMA 7,5 (Il migliore): Evita un passivo maggiore compiendo interventi prodigiosi nella ripresa. 

CALABRIA 5,5: Non riesce mai a contenere le offensive di Croce. Seconda prova negativa consecutiva dopo il derby. 

ZAPATA 4 (il peggiore) : Da eroe nazionale a peggiore in campo nel giro di 7 giorni. La dura vita di Christian Zapata. Viene anticipato da Mchedlidze nella circostanza del primo gol e combina un'altra frittata nella ripresa. 

PALETTA 5: Si perde Thiam commettendo l'errore che costa il secondo gol. Prova a segnare il gol del pareggio, ma Skorupski si riesce ad opporre miracolosamente. 

DE SCIGLIO 4,5: Imbarazzante in fase difensiva, deleterio in quella offensiva. Esce fra i fischi meritati di San Siro. (Dal 71' OCAMPOS 6: Sfiora il gol lambendo una traversa clamorosa. Da brio e pericolosità nel finale di gara.) 


PASALIC 5,5: Positivo nella prima frazione di gioco, stanco e convulso nei secondi quarantacinque minuti. 

MATI FERNANDEZ 5: Nulla di positivo da segnalare in 60' minuti di gioco. (Dal 63' BACCA 4,5: Atteggiamento imbarazzante condito dell'ennesimo comico gol sbagliato.) 

SOSA 5: La squadra non ha geometria e soffre in fase di costruzione. Prestazione estremamente negativa. 

SUSO 5: Il rigore sbagliato nella ripresa influisce non poco sul giudizio della sua partita. E' un errore che cambia totalmente il volto del match. (Dal 87' HONDA s.v:  )

LAPADULA 6: Si salva realizzando un gol di rabbia pura. Si sbatte per tutta la gara e più di ogni altro meriterebbe il pareggio. Tanti errori, ma uno spirito prodigioso.

DEULOFEU 5: Partita a due volti : di grande quantità nei primi 45 minuti, inconsistente nella ripresa. Se lui cala ne risente tutta la squadra. 

MONTELLA 5: Il suo Milan realizza 1 punto tra Pescara ed Empoli lasciando per strada 5 punti che potevano essere decisivi per la lotta all'Europa League. Ora tre partite complicate: Crotone, Roma e Atalanta. Il treno decisivo per la stagione. 

Andrea Rastelli
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento