Milan 2-1 Crotone | Le pagelle!

DONNARUMMA 6,5: Viene chiamato in causa svariate volte e risponde sempre presente. 

ABATE 6: Il più convincente dei due terzini rossoneri. Riesce a dare il giusto supporto offensivo e non commette ingenuità difensive. 

PALETTA 5,5: Qualche errore di troppo nella prima frazione di gioco. Suona la carica nella ripresa, ma è una delle sue prestazioni stagionali peggiori. 

ROMAGNOLI 6,5 : Concretezza e pochi inutili fronzoli. Cresce di partita in partita. 

DE SCIGLIO 4,5: Purtroppo il giovane terzino rossonero è protagonista di una partita disastrosa. Sbaglia la diagonale nella circostanza del gol di Falcinelli. 


LOCATELLI 5: Troppi "naturali" errori in fase di costruzione di gioco. Succede quando si danno le chiavi del centrocampo ad un giocatore classe 1998. 

SOSA 5,5: Qualche buono spunto nel primo tempo. Nella ripresa cala progressivamente alla distanza. Troppo poco per meritarsi una ulteriore chance da titolare. (Dal 72' LUIZ ADRIANO 5: Prestazione anonima, priva di cattiveria. Non si mette di certo in difficoltà l'allenatore con partite del genere.) 

PASALIC 6,5: Alti e bassi, ma i suoi picchi di rendimento stanno convincendo Montella ad inserirlo con continuità. Ripaga il mister campano con il gol del pareggio. 

NIANG 4,5: Match agghiacciante. Sbaglia praticamente tutto, occorre recuperarlo immediatamente se si vogliono avere chances nel trittico Roma, Atalanta, Juventus. (Dal 81' HONDA s.v :

SUSO 6: Quando si accende la squadra trova l'interruttore della luce del gioco. In assenza di Bonaventura recita il ruolo del leader tecnico, ma è molto discontinuo. 

LAPADULA 6,5: Confusionario nella prima frazione di gioco, ma mai domo nella ripresa. Segna un gol alla "Lapadula", da attaccante che sente e vede la porta come pochi in Italia. (Dal 88' KUCKA s.v: Meriterebbe 4 per la stupida ammonizione che rimedia a fine gara.) 

MONTELLA 6: La sua squadra fa tanta fatica a battere un ordinato ma modesto Crotone. Il napoletano sta oggettivamente facendo un capolavoro con la rosa che si trova a disposizione, ma la benzina di alcuni giocatori sta pericolosamente finendo. Serve una gestione parsimoniosa delle risorse nelle prossime gare. 
Resistere fino a natale ! Forza Vincenzo ! 

Andrea Rastelli 
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento