Un futuro rossonero targato Locatelli.

Uno scontro, quello di domenica scorsa tra Milan e Sassuolo, che non lascia spazio alla noia. Un risultato che porta la squadra rossonera ad un solo punto di distanza dalla seconda, Napoli, ma soprattutto un match seguito tutto d'un fiato.
Insomma, una serata piena zeppa di sorprese. Una delle quali porta il nome di Manuel Locatelli, 18 anni. Con la sua firma sul gol del 3-3 si mostra al calcio europeo.

Gol incredibile, in un momento estremamente complesso. Cinquantanovesimo minuto, il risultato riporta un 1-3 in casa che brucia e Vincenzo Montella decide di mandarlo in campo al posto del capitano, Riccardo Montolivo, affidandogli la gestione del centrocampo.
L'allenatore quindi dimostra di riporre in lui e nelle sue doti molta fiducia, evidentemente più che meritata. Un bolide di sinistro arriva inaspettato a gonfiare la rete. Il giovane Manuel porta la squadra a un esito provvisorio di parità e riapre la partita.

Ma il mister non è l'unico ad essersi accorto delle sue potenzialità. Cristian Brocchi lo ha seguito lungo il suo percorso dagli Allievi B fino alla prima squadra e a convocarlo per la prima volta in Serie A è stato Filippo Inzaghi. Per non parlare del molto spesso dichiarato amore da parte del presidente Berlusconi fin dai tempi delle giovanili.

Arrivato al Milan all'età di undici anni grazie ad uno "scippo" attuato ai danni dell'Atalanta, dopo che quest'ultima aveva strappato ai rossoneri il giovanissimo portiere Emanuele Alborghetti, Locatelli ha sempre fatto bene, aggiudicandosi quindi il ruolo di capitano e la convocazione nelle Nazionali Under 15 e Under 19.

Primo gol in Serie A, prima intervista da "uomo partita" e lacrime in diretta televisiva: un turbinio di emozioni che caratterizzano un momento dal quale per Manuel inizia un'altra storia. Senza saperlo, e sicuramente non volendo, risponde ai mille dubbiosi che non pensano sia il momento o forse non hanno il coraggio di far esordire giovani italiani in Serie A e che ritengono che squadre difficili come il Milan li rovinino.
La società rossonera intanto ha dichiarato di averlo blindato con un contratto in scadenza nel 2020...


Alessia Conzonato
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento