Milan 0-0 Atalanta | Le pagelle!

DONNARUMMA 7: E' il migliore in campo del Milan. Salva la sua squadra da una sconfitta sanguinosissima in svariate circostanze. Andiamoci cauti su questo ragazzo, cerchiamo di non bruciarlo.

DE SCIGLIO 3: La sua partita andrebbe fatta vedere nelle scuole calcio come esempio di cosa non fare su un campo. Sbaglia tutto, rischia l'espulsione. Lo ripetiamo per la miliardesima volta, non è più proponibile nel Milan. Vendere a gennaio. (Dal 46' CALABRIA 5,5: Gomez lo fa patire e il giovane terzino italiano soffre più del dovuto. Si arruffa alla meglio. Certamente la sua partita non è memorabile.)

MEXES 6: Ritrova la titolarità come ogni novembre rossonero che si rispetti. Lo scorso anno debuttò contro la Sampdoria, quest'anno in casa con l'Atalanta. In entrambe le circostanze la squadra rimedia un pareggio grazie anche alla sua solidità data al reparto difensivo. 

ROMAGNOLI 6: Qualche errore di troppo ad inizio gara, ma nel secondo tempo un suo intervento è decisivo. Il suo rendimento cresce di partita in partita. 

ANTONELLI 6: In una partita complessivamente mediocre riesce a farsi notare con uno splendido salvataggio a fine secondo tempo che regala un punticino non meritato al Milan. 

MONTOLIVO 5: Partita sotto le attese per il capitano rossonero. Ad essere onesti non era nemmeno al massimo della condizione fisica. Avere come mezzali due asini come Poli e Kucka certamente non lo aiuta ad esprimere un calcio decente. 

POLI 4: Il gemello di De Sciglio. La sua partita è pornografia calcistica. Non ne becca una a centrocampo, il passaggio diretto a Cerci a fine secondo tempo è da querela. Come ha fatto quest'estate Luca Antonini, dovrebbe avere l'umiltà di ripartire in una categoria più bassa come la Serie B.

KUCKA 4: Sportivo rubato all'atletica leggera. Piedi allucinanti, se viene a meno la condizione fisica riesce ad essere peggio di Poli. (Dal 64' LUIZ ADRIANO 6: Avrebbe meritato il gol per l'atteggiamento con cui si è calato in partita. Un salvataggio sulla linea di Cigarini evita la terza gioia personale al giocatore brasiliano.)

CERCI 5,5: Un passo indietro rispetto alla splendida prestazione sfoderata contro la Lazio. Nel finale si mangia un gol che avrebbe potuto portare 3 punti al Milan. 

BACCA 5,5: Nel primo tempo gioca una buona partita sfiorando in due circostanze il gol, nella ripresa cala. Servito poco e male. 

NIANG 6: Incoraggiante primo tempo. Sembra un altro giocatore rispetto al passato. Nella ripresa cala alla distanza e viene sostituito. (Dal 73' HONDA 5: Crediamo che la sua esperienza con la maglia del Milan sia agli sgoccioli. Atteggiamento rivedibile.)


 

MIHAJLOVIC 5,5: Partiamo dalle cose positive: il Milan non subisce gol, guadagna un punto non meritato ed ha un calendario non impossibile da qui a Natale (Juventus esclusa). La prestazione della squadra è stata mediocre, l'Atalanta per lunghi tratti ha dominato. C'è tanto da lavorare, ma bisogna rimanere uniti. In altre stagioni, questo tipo di partite le avremmo sicuramente perse. 



Andrea Rastelli 
Amazing Milan  

Nessun commento:

Posta un commento