Milan 1-1 Sampdoria | Le pagelle!

DIEGO LOPEZ 6: Non ha colpe sul gol di Soriano. Nel resto della partita raramente viene impegnato. Esegue una parata su una punizione di Eder. 

ABATE 5: Non esente da colpe nell'azione del gol doriano. Prestazione mediocre in linea con la seconda parte di stagione del laterale irpino. (Dal 71' DE SCIGLIO 5: Atteggiamento rivedibile, prestazione mediocre. Non lo riconosciamo più.) 

PALETTA 5,5: Prestazione leggermente sottotono rispetto le ultime uscite con la casacca rossonera. Meno sicuro del solito.

MEXES 5: Eto'o lo porta a scuola nell'occasione del gol blucerchiato. Positivo l'atteggiamento nel finale di partita, ma ormai è troppo tardi. 


ANTONELLI 6: Molto bravo negli inserimenti e decisamente migliorato in fase difensiva. Se tutto il resto della squadra giocasse come lui, il Milan non si troverebbe in questa situazione deficitaria di classifica. 

DE JONG 6,5: Leone. Per lo spirito meriterebbe il rinnovo di contratto. Se ne andrà dal Milan lasciando un buon ricordo da grande professionista qual'è. 

BONAVENTURA 5: In netto calo rispetto la prima parte di stagione. Non riesce ad essere incisivo ed è poco concreto. Speriamo si risvegli per il derby.

VAN GINKEL 6,5: Ottima prestazione. La terza consecutiva. Ci auguriamo di vederlo fino al termine della stagione. Montolivo può svernare tranquillamente in tribuna, non ne stiamo sentendo la mancanza. 

CERCI 6: Sessanta minuti di buona qualità per l'ex giocatore del Torino. Si mangia un gol clamoroso a fine primo tempo. Nella ripresa cala alla distanza e viene sostituito in maniera immeritata. (Dal 61' SUSO 6,5: Il suo inserimento cambia la partita. Salta l'uomo, ha personalità e un gran bel sinistro. Chi lo sa, magari il Milan ha trovato un giocatore sul quale impostare il proprio futuro.)

MENEZ 5: Fumoso e irritante. In serate come queste è un danno che cammina. Pochissima cosa. Nel finale prova a migliorare, ma riesce ad essere sempre poco concreto. 

DESTRO 5,5: Il solito problema. Ha poche palle giocabili e lui fa oggettivamente poco per andarsene a procurare. Esce per infortunio lasciando spazio a Pazzini. (Dal 76' PAZZINI s.v: Non sappiamo più cosa dire. Probabilmente il Milan lo schiererà titolare nel derby. La pazienza è, da tempo, terminata.) 

INZAGHI 5,5: Il suo Milan ci prova, ha dignità, però ha sempre i soliti difetti. Riesce a rimediare un pareggio abbastanza inutile. Il derby va assolutamente vinto, poche scuse. Abbia il coraggio di fare certe scelte.

Andrea Rastelli
Amazing Milan 


Nessun commento:

Posta un commento