Milan 3-1 Parma | Le pagelle!

DIEGO LOPEZ 7: Nel primo tempo salva il Milan dall'ennesima figuraccia stagionale. Non finiremo mai di elogiarlo e di ringraziarlo. Non osiamo a pensare al posizionamento in classifica senza di lui.

ZACCARDO 6,5: Corona la dignitosa prestazione con un bel gol. Bene in fase difensiva e sempre puntuale in quella offensiva. Meglio di tanti altri terzini in rosa. 

ALEX 6: Dietro balla parecchio anche lui, ma riesce in ogni caso a disimpegnarsi con personalità. Sfortunato nel primo tempo quando scheggia il palo. Nel secondo tempo non viene quasi mai chiamato in causa. 

RAMI 5,5: Molto meno sicuro del solito. Errore grave nel primo tempo. Nella ripresa si riprende ma quante amnesie ! 

BOCCHETTI 5,5: Non è facile arrivare e giocare subito da titolare. Nel primo tempo si perde Nocerino sulla palla inattiva. Mediocre nella fase difensiva, così così quando c'è da spingere.

HONDA 6: Tanta generosità soprattutto quando c'è da difendere, poco pungente quando c'è da offendere. Lontano parente del giocatore visto ad inizio stagione. 

VAN GINKEL 5: Difficile commentare il suo primo tempo. Poca roba. Avrebbe bisogno di più tempo e fiducia, il suo allenatore evidentemente la pensa diversamente da noi. (Dal 46' s.t ESSIEN 5: Palesemente non in condizione di giocare una partita. Troppi errori stupidi per un giocatore esperto come lui. Fa rimpiangere De Jong.)

POLI 6,5: Recupera tanti palloni ed è preciso nel servire le due ali offensive. Molto sopra ai suoi mediocri standard in cui ci aveva abituato durante questa stagione. 

CERCI 6,5: E' protagonista dell'azione che spacca la partita fornendo l'assist a Menez nell'azione del 2-1. Finale di partita in crescita. Ha bisogno di fiducia per poter esprimere le sue qualità.

MENEZ 7,5: Realizza due gol e fornisce l'assist per il gol di Zaccardo. Dipendiamo, nel bene e nel male, dalle sue qualità. Ci auguriamo possa continuare in questa maniera, magari aiutato anche da una squadra che giochi un pochino meglio rispetto stasera. (Dal 81' PAZZINI s.v:)

DESTRO 6: Si mangia un gol nel primo tempo. Nel secondo tempo non combina nulla di positivo. Rimedia un cartellino giallo che gli farà saltare la partita con la Juventus. (Dal 74' MUNTARI 5,5: Venti minuti tolti immeritatamente a Destro.)

INZAGHI 5,5: Il suo Milan per 45' minuti subisce l'iniziativa di una squadra praticamente fallita. Riesce a vincere in maniera abbastanza fortunosa. Serve altro per uscire a testa alta dallo Juventus Stadium. Si rischia una figuraccia storica. Ci aggrappiamo al carattere dei giocatori del Milan.                     

Andrea Rastelli
Amazing Milan

Nessun commento:

Posta un commento