Milan 0-2 Palermo | Le pagelle!

DIEGO LOPEZ 7: Nel primo tempo compie 4 parate che evitano una delle peggiori figure rimediate dal Milan negli ultimi anni. Nettamente migliore di Abbiati. Prestazione confortante alla faccia di chi per settimane lo ha deriso immeritatamente. 

ABATE 5: Il primo tempo è disastroso, non ne azzecca letteralmente una. Nel secondo migliora ma è in linea con il resto della squadra. Serata da dimenticare.

ALEX s.v: Purtroppo si blocca dopo 2 minuti, senza di lui la squadra balla pericolosamente. (Dal 2' ZAPATA 4: Entra a freddo e combina 2 disastri. Nel secondo tempo si riprende ed è autore di 2 chiusure che evitano passivi maggiori. Per larghi tratti di partita un pesce fuor d'acqua.) 

RAMI 5: La controfigura del bel difensore intravisto durante la gestione Seedorf. Inguardabile quando esce palla al piede dalla difesa. Difficile salvarsi da una serata del genere. 

DE SCIGLIO 5: E' uno dei meno peggio, nel secondo tempo cresce di rendimento ma è ancora troppo scolastico e timido. Da terzino sinistro è limitato e non è superiore ad altri giocatori visti su quella fascia nel corso degli ultimi anni. 

DE JONG 5: La sua partita è condizionata dall'ammonizione rimediata ad inizio gara. Non da la consueta carica agonistica. Se lui gioca in questa maniera sono problemi 

POLI 5: Sbaglia un gol non impossibile dopo un suo bel inserimento. Si fa notare più per i falli commessi che per le sue giocate. Non può essere titolare anche in questo Milan. (Dal 46' EL SHARAAWY: 5,5 Impreciso come nelle scorse partite ma almeno prova a dare una scossa alla partita. Va vicino al gol con un bel destro a giro. Rimaniamo interdetti nel vedere uno dei pochi giocatori di talento del Milan in panchina.) 

SAPONARA 6: Prova in tutti i modi a dare un po' di qualità ad una squadra tecnicamente piatta e mediocre. Prova sufficiente sia da mezzala sinistra, sia da mediano. Impossibile non provarlo con più costanza visto il desolante scenario. 

HONDA 5: Sta rifiatando dopo lo splendido inizio di stagione sarebbe folle chiedergli un gol a partita. Non è concreto e incisivo come a Settembre. Prova a dare un po' di brio sulla fascia destra, ma non è proprio serata. Meno peggio di altri. (Dal 69' PAZZINI 4: Impalpabile. In questo momento è meglio presentarsi con un ala adattata centravanti  e Torres sul viale del tramonto piuttosto che con lui come terminale offensivo. Invece di far parlare la moglie su Twitter pensasse a segnare di più. 2 gol in un anno solare.) 

MENEZ 4: In queste condizioni è un giocatore totalmente inutile che non da niente al Milan. Fumoso, irritante e presuntuoso. Che sia titolare a discapito di El Sharaawy è un bel mistero. 

TORRES 5: Lotta, combatte ed è in ottime condizioni fisiche, ma al momento non può darti di più di questo rendimento insufficiente. Sfiora il gol nel primo tempo che sarebbe stato importante in termini di fiducia. L'auspicio è che possa tornare ad essere in condizioni sufficienti altrimenti per il Milan sono guai. 

INZAGHI 4: Nettamente il peggiore in campo del Milan. Gara preparata malissimo. Il Palermo se avesse vinto 4-0 non avrebbe rubato nulla. In 10 giornate si sono fatti 16 punti. La squadra è involuta e in crisi nera. Per quello che si è visto questo Milan è nettamente peggiore di quello di Seedorf. Si sono preferiti i "soldatini" e gli "uomini veri" ai giocatori tecnici su precisa richiesta dell'allenatore in sede di calciomercato e al momento questi sono i risultati. O il Milan cambia in fretta atteggiamento o altrimenti rischia una stagione peggiore di quella passata. 


Andrea Rastelli 
Amazing Milan 

Nessun commento:

Posta un commento