H.Verona 1-3 Milan | Le pagelle!

ABBIATI 7,5: Per tre volte è decisivo nel corso della partita negando la gioia del gol agli attaccanti gialloblu. Per il resto della gara amministra e da sicurezza alla squadra al contrario delle recenti prestazioni di campionato.

ABATE 6,5: Nel primo tempo è sempre propositivo. L’autogol di Marques è propiziato da un suo cross. Nel secondo tempo tiene bene con autorevolezza, non disdegnando qualche sgroppata offensiva.

ALEX 7: Decisivo. Interviene su ogni pallone, tiene la posizione con un intelligenza calcistica rara da vedere. Fantastica chiusura su Juanito Gomez. Alla faccia di qualche trombone che lo bollava “bollito” e “finito”. In effetti da altre parti giocano con Nesta, Scirea e Maldini.

RAMI 6: Soffre terribilmente Toni. Riesce poche volte ad anticiparlo. Tiene con esperienza e un pizzico di fortuna. Si riscatta fornendo una grande palla per il terzo gol di Honda. 

DE SCIGLIO 5,5: In fase difensiva è agghiacciante. Nel secondo tempo i principali pericoli provengono tutti dal suo lato. In fase offensiva è troppo timido e si fa vedere decisamente poco. Forse un po’ di sana concorrenza nel ruolo potrebbe risvegliarlo dal torpore che lo assale da inizio campionato.

ESSIEN 6: Prestazione senza infamia e lode per l’ex giocatore di Chelsea e Real Madrid, soffre parecchio in determinate situazioni di gioco ma riesce a guadagnarsi falli tutta esperienza che fanno rifiatare la squadra in momenti di sofferenza. Non è De Jong ma nemmeno il rottame dipinto da una certa parte di stampa.

MUNTARI 6,5: Riesce a pennellare un’ottima palla che va a servire Abate nell’azione del l'uno a zero. Per il resto della gara, si fa notare soprattutto nei contrasti di centrocampo. Buona prestazione.

POLI 6: In crescita rispetto alle recenti prestazioni ma ancora non ci siamo. Troppo timido, dovrebbe inserirsi di più. Dovrebbe badare meno al compitino e provarci maggiormente. Dopo l’ottimo avvio di stagione scorsa, quel bel giocatore non si è più visto.

HONDA 7,5: Sei gol in sette partite. Questo era il giocatore che volevamo. Sempre decisivo, sempre pericoloso, sempre nel vivo del gioco rossonero. In questa Serie A, giocatori con le sue caratteristiche possono essere decisivi. (Dall’85’, BONERA S.V Entra lui e la squadra prende gol e subisce una traversa. Coincidenze ??)

EL SHAARAWY 6,5: Splendido l’assist per il secondo gol di Honda. Ottimo contributo nella fase difensiva. Spesso lo si è visto più dalle parti di De Sciglio che da quelle di Rafael. Prende male il cambio ed ha anche ragione perché in questo modo non riesce a prendersi i minuti e la fiducia necessaria (Dall’76’ BONAVENTURA S.V)

TORRES 5,5: Bel lavoro a servizio della squadra ma da uno come lui ci si aspetta altro. E’ indietro di condizione. Toglierlo dal campo sul 3-0 certamente non lo aiuta. (Dall’68MENEZ 6 Qualche preziosismo di troppo ma in generale il suo lavoro aiuta la squadra e i suoi 25 minuti di gara sono sufficienti.)



INZAGHI 6,5: Bene la vittoria. Non è facile vincere al Bentegodi in una partita sempre particolare per il Milan. Certamente deve migliorare molto. I cambi non sono stati propriamente geniali. Il terzo posto è possibile a patto che determinati errori, intravisti in queste prime 7 partite, non si ripetino mai più.


Andrea Rastelli
AmazingMilan

Nessun commento:

Posta un commento